Trova il mio iPhone: ruba un iPhone ma viene arrestato grazie all’applicazione di Apple

Dopo la maestra della scuola elementare ecco un nuovo caso che testimonia l’importanza dell’app nativa Trova il mio iPhone. A roma un trentenne è stato arrestato dai carabinieri dopo aver rubato un iPhone. Il tutto è stato possibile grazie all’app di Cupertino che permette di visualizzare, tramite GPS, su una mappa la posizione esatta in cui si trova il nostro dispositivo.

Dalle pagine web del Messaggero leggiamo che, a Roma, un ragazzo di 30 anni è stato arrestato dopo aver rubato un iPhone. Il dispositivo, al cui interno era stata installata la famosa applicazione di Apple (potete scaricarla gratuitamente da App Store), è stato facilmente individuato, dal Comando di Roma La Storta, che ha poi provveduto all’arresto del ladro.

[app 376101648]

Dopo aver individuato il dispositivo in zona va Giannino Antona Traversi, mediante una ricerca incrociata tra gli abitanti di quell’indirizzo e i clienti della palestra a cui era iscritto i derubato, sono riusciti a scovare un ragazzo ecuadoriano di 30 anni che è stato prontamente portato in caserma, e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Via | ilMessagero

Dopo la maestra della scuola elementare ecco un nuovo caso che testimonia l’importanza dell’app nativa Trova il mio iPhone. A…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.