InstallerAPP 1.0.2: Nuovo aggiornamento disponibile | Mac

senza-titolo-19-copia

Il RipDev ha rilasciato un nuovo aggiornamento per InstallerApp, l’applicazione che permette di scaricare le applicazioni di Cydia sul proprio computer e di installarle direttamente nell’iPhone tramite il cavo USB, proprio come succede con iTunes e l’AppStore. Sono stati apportati tanti cambiamenti, che vi elenchiamo di seguito:

  • Aggiunto il supporto all’iPod Touch 1G (il supporto all’iPod Touch 2G non è ancora stato implementato)
  • Migliorato il download e l’installazione dei packages con dipendenze
  • Migliorata l’interazione con iTunes
  • Migliorato il supporto per molti package
  • La sezione “Featured” adesso mostra i package più popolari/scaricati in Installer
  • Aggiunta una notifica per i package che provengono da repository sconosciute/non ufficiali
  • Aggiunte alcune utilities che sfruttano il terminale per installare alcune applicazioni che lo richiedono

immagine-411

  • Il pulsante More Info adesso riesce ad aprire una piccola finestrella che mostra al suo interno la pagina collegata, senza aprire Safari
  • Aggiunto il tasto “Force Delete” per eliminare i package con dipendenze
  • Migliorata la sincronizzazione delle applicazioni
  • Risolto il Bug con la sezione “Recent Packages” che non mostrava mai le applicazioni
  • Fixato il problema del Crash dell’applicazione non appena veniva scollegato l’iPhone
  • Fixati i problemi quando si Refreshavano o aggiungevano nuove Sources
  • Risolti tanti bug minori

InstallerAPP al momento è disponibile soltanto per Mac e potete scaricare la nuova versione cliccando qui.

Il RipDev ha rilasciato un nuovo aggiornamento per InstallerApp, l’applicazione che permette di scaricare le applicazioni di Cydia sul proprio…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: