iAssegni: controlliamo se una banconota o un assegno è falso o meno | QuickApp

Immagine per iAssegni

iAssegni

Monica Langella
1,79 €

Grazie ad iAssegni potrai verificare se l’assegno che hai tra le mani è stato segnalato alla Banca d’Italia, così da evitare truffe di ogni tipo. Può risultare molto utile nella vita quotidiana, poichè ricevere o negoziare, anche inconsapevolmente, un assegno rubato o falso o una banconota contraffatta può essere fonte di problemi, sia penali che economici. 

Premettiamo che per funzionare l’applicazione necessita di una connessione Internet, per potersi collegare al database della Banca d’Italia. iAssegni è la prima e l’unica applicazione che consente di:

  • Verificare se un assegno bancario o postale risulta segnalato all’Archivio C.A.I. istituito presso la Banca d’Italia. L’applicazione risulta di estrema utilità viste le nuove disposizioni (in vigore dal 31.12.2011) introdotte con il D. L. n. 201 del 6.12.2011 che fissano a 1.000 euro il limite previsto per l’uso del contante e dei titoli al portatore e che pertanto incrementano l’utilizzo e la circolazione degli assegni
  • Verificare l’autenticità delle banconote in Euro verificando se sono state segnalate alla BBDD del Ministero dell’Interno Distretto di Polizia Criminale e se il numero seriale è corretto
  • Verificare la correttezza dei codici IBAN e procedere alla loro decodifica
  • Cercare le Filiali delle Banche tramite il Nome della banca oppure le Coordinate ABI e CAB

iAssegni è disponibile in App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione) e iPad.Richiede l’iOS 4.3 o successive.