A Tim Cook non piace il contenzioso con Android, meglio un atteggiamento diverso

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha detto agli analisti che odia il contenzioso tra la sua società e Android e preferisce vivamente concentrarsi sul Q2 2012 della società. L’obiettivo della nuova Apple è quello di risolvere le battaglie, non distruggere la concorrenza, e far sì che ogni produttore dia fondo alle proprie idee senza attingere però dalle invenzioni altrui.


Cook ha parlato durante l’ultima conferenza con gli investitori della concorrenza targata Android, segnando un netto cambio di strategie rispetto quelle di Steve Jobs, affermando che:

Ho sempre odiato il contenzioso. Vogliamo solo che le persone possano inventare le proprie cose.”

Una dichiarazione forte e importante, in deciso contrasto con gli intenti dello scomparso Jobs che parlava addirittura di “guerre termonucleari” e di essere disposto persino a spendere ogni centesimo del patrimonio della Mela pur di distruggere letteralmente il mondo Android.

Tim Cook sembra voler adottare un atteggiamento più ragionato e meno impulsivo, non dettato da sentimentalismi vari ma dalla consapevolezza che la concorrenza non cesserà mai di esistere e investire così tanto in azioni legali può essere, a lungo andare, controproducente anche per la salute di una compagnia in forma straordinaria. Sicuramente belle parole, ora vedremo se ci saranno riscontri nella realtà.

Via | iClarified

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha detto agli analisti che odia il contenzioso tra la sua società e Android e…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: