xGPS 1.2.5 disponibile al Download su iSpazio [Aggiornato con ChangeLogs]

Ecco la nuova versione 1.2.5 di xGPS disponibile per il download. L’applicazione sarà disponibile tra qualche ora in Cydia, ma nel frattempo potete scaricarla manualmente da iSpazio. Di seguito trovate il file e delle piccole istruzioni per l’installazione:

img_000211 img_00088 img_00113

1. Scaricate xGPS-1.2.5.deb e rinominatelo in xGPS.deb

2. Tramite SSH trasferite il “deb” in /var/private/mobile/

3. Aprite Mobile Terminal (potete scaricarlo tramite Cydia) e digitate questi comandi:

su root
alpine
dpkg -i xGPS.deb

4. Uscite dal Terminale ed eseguite un Repring (oppure riavviate l’iPhone)

5. Godetevi la nuova versione.

La versione precedente di xGPS ha ricevuto più di 500.000 downloads, e la 1.2.5 risolve numerosi bug. Ecco la lista dei changelogs:

  • Aggiunto il supporto al G-Fi, il dispositivo GPS di Posimotion
  • Aggiunta la possibilità di inviare un link di Google Maps insieme alla propria posizione (rilevata dal GPS) con un click sullo speedometro
  • Aggiunto un simbolo che sta ad indicare la qualità del segnale sulla Status Bar
  • Migliorato il calcolo del percorso alternativo
  • Possibilità di regolare il volume delle voce tramite le Impostazioni

Anche xGPS Manager si aggiorna, e sono stati corretti numerosi bug sui percorsi e sulla connessione ad internet. E’ stata inoltre aggiunta una nuova funzione di ricerca per le città sulla mappa

La prossima versione di xGPS, la 1.3 supporterà la guida vocale multilingua, ma parallelamente, gli sviluppatori stanno lavorando alla versione 2.0 che supporterà le mappe vettoriali.

Nota: In alternativa potete attendere qualche ora e troverte la nuova versione in Cydia.

Ecco la nuova versione 1.2.5 di xGPS disponibile per il download. L’applicazione sarà disponibile tra qualche ora in Cydia, ma…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: