Apple raggiunge quota 8,8% del mercato mobile con il 73% di profitti

Dopo aver pubblicato un trimestre più che redditizio, Apple, secondo una nuova ricerca di Asymco, società specializzata in analisi di mercato, si mantiene su uno stabile 8,8% della vendita di cellulari a livello mondiale, e allo stesso tempo guadagna il 73% di profitti del mercato.


Il gigante tecnologico di Cupertino, ha guadagnato 11,6 miliardi dollari su 39,2 miliardi dollari di vendite nel secondo trimestre fiscale del 2012, e il suo iPhone è stato protagonista di circa l’80% di tutti i profitti derivanti dalla vendita di smartphone nel corso del trimestre.

La ricerca, che prende in analisi non solo gli smartphone, ma l’intero mercato dei telefoni cellulari a livello mondiale, evidenzia inoltre che altri grandi produttori come Nokia, RIM, Sony, Motorola ed LG non solo non stanno guadagnando, ma stanno addirittura perdendo denaro.

Apple e Samsung crescono con il crescere del mercato stesso. Negli ultimi due anni, le prime 8 aziende produttrici di smartphone hanno incrementato i loro guadagni da 5,3 miliardi di dollari agli attuali 14,4 miliardi, facendo registrare un aumento che si avvicina al 200%.

Questi risultati danno l’immagine di un mercato dominato da due giganti, i quali rispecchiano anche i relativi successi dei rispettivi sistemi operativi iOS e Android, oltre che alle strategie di mercato di Apple e Samsung. Ora vedremo come si muoverà il mercato con la recente uscita del Samsung Galaxy S III e dell’imminente lancio dell’iPhone 5.

Via | AppleInsider

Dopo aver pubblicato un trimestre più che redditizio, Apple, secondo una nuova ricerca di Asymco, società specializzata in analisi di mercato, si…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: