In Evidenza
Ultime Notizie

Dopo Instagram, Facebook acquisisce la semi-italiana Glancee



Qualche mese fa, il popolare socialnetwork Facebook ha acquistato la nota società di photo-sharing Instagram. Oggi il socialnetwork di Mark Zuckerberg ha portato a termine una nuova acquisizione: Glancee.

Per chi non la conoscesse, Glancee è una applicazione che consente di scoprire se ci sono delle persone nelle vicinanze con cui abbiamo degli amici in comune. Disponibile sia per dispositivi iOS che per terminali Android, l’app è anche accessibile dal web per l’appunto tramite il sito Facebook e consente inoltre di scoprire persone nelle vicinanze con gli interessi in comune con i nostri.

L’app funziona molto semplicemente. Una volta compilata una lista di interessi e dopo aver effettuato una sincronizzazione con i contattati del nostro socialnetwork, Glancee sfrutterà i servizi di localizzazione per mostrare sulla mappa gli utenti nelle vicinanze. Cercando su internet si scopre che la società è per un due terzi italiana. Fondata poco meno di due anni fa e con sede a San Francisco, due fondatori sono italiani mentre il terzo è canadese.

Recandovi sul sito web ufficiale di Glancee, sarete accolti con il seguente messaggio del team:

Abbiamo iniziato a lavorare a Glancee nel 2012 con l’obiettivo di avvicinare nel miglior modo possibile i mondi fisici e digitali. Abbiamo voluto rendere più facile scoprire le connessioni nascoste intorno a te e incontrare persone interessanti. Da allora Glancee ha collegato migliaia di persone. Siamo quindi molto entusiasti di annunciare che Facebook ha acquisito Glancee, e che noi siamo entrati nella squadra di Menlo Park (sede del campus Facebook ndr.) per costruire grandi prodotti per oltre 900 milioni di utenti di Facebook. Abbiamo avuto una così grande esplosione di collegamenti di persone attraverso Glancee e ringraziamo veramente i nostri utenti per essere una parte della comunità Glancee.

L’app Glancee non è più presente in App Store e come si legge nel messaggio la squadra dietro l’applicazione svilupperà probabilmente un servizio analogo integrato esclusivamente con il socialnetwork. Attualmente non sono ancora chiari i dettagli sul pagamento. Una bella lista della spesa per Facebook che nel giro di pochi anni ha acquistato innumerevoli società, tra le quali spuntano Gowalla e la miliardaria Instagram.

Via | Appadvice







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_853089278
BudJet - Il tuo bilancio personale
quickapp_hover
icon120_842642357
Jobrapido Lavoro
quickapp_hover
icon120_842931346
MeglioSaperlo
quickapp_hover
icon120_864217886
Turnica!
quickapp_hover
icon120_878598551
Spiagge Cervia
quickapp_hover
icon120_824322889
Guida alle Spiagge Gold