Touché: l’interessante multitouch secondo Disney Research

Gli schermi capacitivi multitouch ci permettono di usare il nostro dispositivo semplicemente effettuando una serie di gesture con le nostre mani. Fino ad ora questo era limitato ai soli nostri dispositivi digitali. Un futuro dove il multitouch non sia limitato ai soli schermi? Ecco la risposta di Disney.

Il centro di ricerca e sviluppo Disney Research ha presentato una nuova tecnologia denominata Touché. Il sistema è in grado di rendere touch qualsiasi superficie tramite la capacità di rilevare contemporaneamente una gamma di frequenze. Questo permette non solo di rilevare un singolo tocco ma anche configurazioni complesse delle mani e del corpo.

Queste maggiori informazioni migliorano significativamente l’interazione del tocco in una vasta gamma di applicazioni e non solo quindi sui convenzionali touchscreen. Ad esempio questo potrebbe portare le gesture e la sensività del tocco umano a materiali unici come i liquidi. Nel video dimostrativo pubblicato, Disney Research ipotizza cinque diversi campi d’applicazione come per esempio un divano intelligente in grado di riconoscere quando siamo presenti e regolare la televisione o una utente che controlla la riproduzione musicale del proprio iPhone semplicemente utilizzando le proprie mani.

La tecnologia è sicuramente molto interessante e potrebbe trovare in futuro sviluppo in innumerevoli settori. Quasi tutte le più grande aziende del mondo dell’ICT si stanno muovendo in sistemi di controllo semplificati che sfruttano generalmente voce o movimenti. Microsoft ha espresso da tempo il suo pronostico che il futuro sarà caratterizzato da schermi touch ma grazie a questa tecnologia in grado di trasformare in multitouch qualsiasi superficie, questo potrebbe non essere così.

Via | iMore

Gli schermi capacitivi multitouch ci permettono di usare il nostro dispositivo semplicemente effettuando una serie di gesture con le nostre…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.