Rockstar Games in collaborazione con la Major League Gaming, presenta la Exhibition Pro di Max Payne 3, 16 partecipanti per vincere $30.000

Immagine per Max Payne Mobile

Max Payne Mobile

Rockstar Games, Inc.
3,49 €

Rockstar Games è una società che non ha bisogno di presentazioni ma per quei pochi che ignorano questo nome vi sussurriamo “Grand Theft Auto“, ebbene sì Rockstar è il grande padre di questo fantastico titolo che ha conquistato un’immensa fetta del mercato dei videogame. Il 5 Maggio 2012 Rockstar Games in collaborazione con la Major League Gaming ha realizzato un torneo in cui 16 partecipanti si sono sfidati nel recente videogioco di Max Payne 3 in occasione del debutto della nuova sezione “multiplayer”. L’Exhibition Pro di Max Payne 3, che è per l’appunto il titolo di questo torneo, ha messo in palio ben $30.000 dollari per l’abile vincitore.

Per la prima volta, Rockstar Games ha collaborato con diversi giocatori professionisti del famoso circuito MLG per creare questo famoso torneo in onore del debutto della nuova sezione multiplayer del famosissimo titolo Max Payne 3.

Jeronimo Barrera, VP Product Development di Rockstar Games ha affermato di aver intenzionalmente progettato un multiplayer per Max Payne 3 abbastanza semplice ma allo stesso tempo molto sofisticato per sedurre e soddisfare i giocatori più esperti, e cosa c’è di meglio che testare questa nostra nuova creazione ai 16 giocatori del circuito MLG più forti del mondo in un torneo all’ultimo colpo?!

Rockstar Games ha quindi deciso di intraprendere una collaborazione con MLG (Major League Gaming) per poter permettere ai 16 migliori campioni di scontrarsi faccia a faccia in questo nuovo titolo davvero promettente. Ecco i 16 giocatori che hanno preso parte al torneo in cui ricordiamo sono stati messi in palio ben $30.000 dollari per il vincitore:

  • Strongside – Mike Cavanaugh
  • Nadeshot – Matt Haag
  • Walshy – David Walsh
  • Gandhi – Scott Lussier
  • Tsquared – Tom Taylor
  • Scump – Seth Abner
  • Hastro – Mike Rufail
  • CDNthe3rd – Caeser Noriega
  • Nickmercs – Nicholas Kolcheff
  • Crema – Ken Lawson
  • MrsViolence – Kelly Ristigian
  • xJawz – Samuel Joseph Betesh
  • Predator – Gabriel Figueroa
  • CDjr – Emmanuel Brito
  • Stainville – Tosh-McGruder-Cummings
  • Dolori – Prezzo Patrick

Il torneo si è svolto in 2 differenti modalità: a squadre 4 VS 4 e in modalità Deathmatch.

Ovviamente il Team di svuluppo del gioco ha assistito i 16 giocatori aiutandogli a fargli prendere confidenza con questo nuovo titolo.

Max Payne, disponibile recentemente per iPhone è un titolo nato inizialmente nel 2001 che introdusse nuove innovative meccaniche di tiro, molto apprezzate dalle critiche e soprattutto dai suoi utilizzatori, basate sul Bullet Time, ottime ambientazioni ed una storia davvero ben fatta in cui il protagonista (un poliziotto) sull’orlo del baratro, deve lottare tra le strade di NewYork per assicurarsi la sua sopravvivenza. Il titolo è stato poi aggiornato e rivisitato e fu così che nel 2003 uscì il sequel: Max Payne 2: The Fall of Max Payne. Solo nell’anno corrente è stato reso disponibile il terzo capitolo della saga che sarà disponibile sia per XBox 360 che per PlayStation 3 e dal primo Giugno anche per PC. Con quest’ultimo capitolo è stata introdotta anche la modalità multiplayer davvero ben fatta che riscuoterà davvero un gran successo tra gli amanti del genere “sparatutto”.

Concludendo vi invitiamo a seguire questo torneo che, svoltosi il 5 Maggio, verrà trasmesso on-line il 15 Maggio alle 2:00 di notte (ora italiana) sul sito Major League Gaming e sul sito di Rockstar GamesiSpazio vi invita quindi a seguire questo avvincente torneo e a provare di persona questo nuovo titolo davvero dalle ottime aspettative.

Max Payne MobileRockstar Games, Inc.3,49 € Rockstar Games è una società che non ha bisogno di presentazioni ma per quei pochi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: