iSpazio Tips & Tricks: Come fermare automaticamente la riproduzione della musica

Eccoci ad un nuovo appuntamento con i Tips & Tricks di iSpazio. Qualche ora fa abbiamo scritto un articolo su un nuovo Tweak disponibile in Cydia chiamato Podkill, il quale ha lo scopo di chiudere l’applicazione iPod dopo un tempo pre-stabilito e risulta molto utile per tutte le persone che amano ascoltare la musica prima di addormentarsi. Una funzione simile però, è già inclusa in tutti i dispositivi (anche quelli senza Jailbreak) ed è proprio questo il Trick che vi proponiamo quest’oggi.

Innanzitutto ammetto che non ero a conoscenza di questo piccolo trucco e quindi ringrazio l’utente “Chain” per averlo segnalato. Molte persone potrebbero già conoscerlo, ma ricordiamo che lo scopo di questi articoli è quello di informare coloro che, come me, ne ignoravano l’esistenza. Vediamo come procedere:

Iniziamo ad aprire l’applicazione iPod ed avviare la riproduzione dei brani o di una Playlist in particolare. Successivamente, potremo servirci dell’applicazione Orologio per impostare un Timer, al termine del quale verrà bloccata la riproduzione

img_00602 img_00643 img_00652

1. Entriamo quindi in Orologio > Timer e clicchiamo sull’etichetta “Allo Stop”

2. Tra le varie voci troveremo anche l’opzione “Metti iPod in Stop”.

3. Clicchiamo su “Imposta” e torniamo alla schermata precedente, nella quale non dovremo fare altro che impostare la durata della riproduzione

4. Selezionando ad esempio 53 minuti, e cliccando su “Avvia”, potremo ascoltare liberamente tutta la musica che vogliamo, senza avere il timore di addormentarci, poichè il nostro iPhone interromperà la riproduzione automaticamente, salvaguardando la batteria.

Potete leggere tutti gli altri Tips & Trick di iSpazio tramite l’apposita sezione dedicata che trovate qui.

Eccoci ad un nuovo appuntamento con i Tips & Tricks di iSpazio. Qualche ora fa abbiamo scritto un articolo su…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: