Nielsen: l’88% dei download di applicazioni proviene da utenti Android e iOS

Nielsen, la famosa società che effettua indagini e misurazioni statistiche, vuole evidenziare i cambiamenti intervenuti nel corso dell’ultimo anno. Secondo i report del 2011, il numero di utenti in possesso di smartphone negli Stati Uniti è aumentato del 12,4%. Assieme a questo incremento, è salito anche il numero di applicazioni scaricate da ogni utente, e conseguentemente è cresciuto il tempo che ogni soggetto trascorre davanti allo smartphone per usare tali app.

Gli utenti Android e iOS continuano a dominare i download di app, ed assieme rappresentano circa l’88% di tutti coloro che hanno scaricato una applicazione negli ultimi 30 giorni. Ciò evidenzia un aumento di circa il 14% rispetto all’anno scorso. In realtà, il numero di utenti Android e iOS è più che raddoppiato rispetto allo scorso anno, attirando ben 84 milioni di utenti di telefonia mobile degli Stati Uniti (più di tutta la popolazione del Regno Unito).

Secondo Nielsen, il numero medio di applicazioni per smartphone è aumentato del 28% rispetto allo scorso anno, ovvero da 32 a 41 applicazioni per dispositivo. Sembra inoltre che gli utenti stiano esplorando le applicazioni meno convenzionali, poichè la quantità di tempo trascorso dall’utente nell’utilizzo di un’app tra le prime 50 più scaricate è addirittura diminuito rispetto all’anno scorso.

In caso ve lo stiate chiedendo, le prime 5 applicazioni non sono cambiate rispetto all’anno scorso e comprendono:

  1. Facebook
  2. YouTube
  3. Google Play Store
  4. Google Search
  5. Gmail

Queste ovviamente riguardano statistiche effettuate sulla base di utenti degli Stati Uniti. 

Via | CultOfAndroid

Nielsen, la famosa società che effettua indagini e misurazioni statistiche, vuole evidenziare i cambiamenti intervenuti nel corso dell’ultimo anno. Secondo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: