A quasi 10 mesi dall’inizio del suo nuovo grande incarico Tim Cook si ritrova primo tra i 20 manager d’azienda più pagati del 2011

Tim Cook attuale CEO Apple e più precisamente dal 24 agosto 2011 è stato, durante i primi mesi del suo nuovo incarico, oggetto di numerose critiche da parte di molte persone che non raffiguravano in lui il giusto e “degno” erede del padre della mela più famosa del mondo, Steve Jobs. Cook però, grazie alla sua lodevole esperienza acquisita durante gli anni, non si è lasciato mai scoraggiare da nulla e si ritrova oggi sul gradino più alto tra i manager più pagati nel 2011.

Certo, essere CEO della Apple prevede un grande vantaggio già in partenza ma questo non deve assolutamente screditare il suo operato in questo anno davvero difficile per l’Apple che ha perso “per sempre” la vera colonna portante dell’intera struttura. L’attuale numero uno di Apple si è trovato di fronte una situazione particolare accompagnata da un clima decisamente non molto solare il che non ha comunque influenzato di tanto il suo operato permettendogli di gestire nel migliore dei modi un anno per l’intera azienda davvero molto delicato.

Il Wall Street Journal ha recentemente stilato una classifica dei 20 manager d’azienda più pagati nel 2011 e Cook siede sul gradino più alto grazie alla cifra record di 377,98 milioni dollari divisi tra $900.000 di incentivi, $900.017 della sua paga annuale “standard” e ben 376,18 milioni di dollari in azioni vincolate.

Un’ottimo traguardo per Tim Cook che sicuramente continuerà a dare il meglio di se per una società tanto importante quanto affascinante nello stesso tempo e che merita una figura solida, dalle ampie vedute e sicuramente un po pazza (in senso buono) come il buon vecchio caro Steve Jobs.

Per i più curiosi ecco la classifica intera dei 20 manager d’azienda più pagati nel 2011:

1 – Tim Cook (Apple) 377,98 milioni dollari
2 – Lawrence Ellison (Oracle) 76,01 milioni dollari
3 – Leslie Moonves (Cbs) 69,31 milioni dollari
4 – Ronald B. Johnson (J.C.Penney) 53,26 milioni dollari
5 – Sanjay Jha (Motorola Mobility) 46,59 milioni dollari 6 – Vikram Pandit (Citigroup) 42,98 milioni dollari
7 – Philippe Dauman (Viacom) 42,81 milioni dollari
8 – Gregory Brown (Motorola Solutions) 32,06 milioni dollari
9 – Robert Iger (Walt Disney) 30,40 milioni dollari
10 – Alan Mullaly (Ford Motor) 28,88 milioni dollari
11 – John Hammergren (McKesson) 28,57 milioni dollari
12 – Jeffrey Bewkes (Time Warner) 25,58 milioni dollari
13 – Rupert Murdoch (News Corp) 25,07 milioni dollari
14 – Rex Tillerson (Exxon Mobil) 24,64 milioni dollari
15 – Clarence Cazalot Jr (Marathon Oil) 24,26 milioni dollari
16 – Kenneth Chenault (American Express) 23,99 milioni dollari
17 – Jamie Dimon (JPMorgan) 22,91 milioni dollari
18 – Samuel Palmisano (Ibm) 22,60 milioni dollari
19 – Lowell McAdam (Verizon) 22,51 milioni dollari
20 – Louis Chenevert (United Technologies) 21,17 milioni dollari

Via | Wall Street Journal (Classifica)

Tim Cook attuale CEO Apple e più precisamente dal 24 agosto 2011 è stato, durante i primi mesi del suo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: