The new iPhone: un concept semplice ma estremamente realistico

I concept del prossimo iPhone si susseguono con una frequenza sempre più elevata. Se in alcuni di questi i designer fantasticano su caratteristiche tanto futuristiche quanto improbabili, in altri invece si cerca di predire il design del prossimo smartphone senza esagerare e senza tradire la filosofia Apple.

Oggi vi proponiamo il concept di Toby Kick, che ha immaginato così il prossimo gioiello del colosso di Cupertino. Il design si basa sostanzialmente le forme degli ultimi due modelli di iPhone, ma riprende anche la leggera bombatura tipica dei vecchi iPhone 3G/3Gs.

Ma allora cosa c’è di nuovo in questo concept? La caratteristica più evidente è l’ampio schermo da 4″ OLED, di cui i rumor parlano da più di un anno, ma che recentemente ha accolto numerose conferme da fonti autorevoli. Inoltre il dispositivo è sensibilmente più sottile dei precedenti, cosa che non dispiace mai a nessuno.

Per quanto riguarda il nuovo iOS 6, vediamo che la Home Screen è leggermente cambiata perché grazie alle maggiori dimensioni dello schermo trovano spazio più icone di quelle attuali, ben 5 per ogni riga. Inoltre possiamo notare una nuova barra per l’orario, il meteo, le notifiche e le informazioni su batteria, segnale wi-fi e rete cellulare. Durante l’ascolto di una canzone poi, il concept mostra la possibilità di utilizzare il cursore dello “slide to unlock” per nuove funzioalità.

Un concept che non mostra nulla di estremamente innovativo, almeno per quanto riguarda il design, ma che cerca di predire il form factor del nuovo smartphone senza stravolgere le forme attuali, che sono state indubbiamente uno dei successi del dispositivo.

Via | iDownloadblog 

I concept del prossimo iPhone si susseguono con una frequenza sempre più elevata. Se in alcuni di questi i designer…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: