Siri Vs S Voice, i due assistenti vocali a confronto

Il tanto amato e criticato Siri, assistente vocale presente nell’ultimo arrivato iPhone 4S si trova ora davanti un vero nemico, stiamo parlando del nuovo assistente vocale by Samsung, S-Voice.

Partiamo subito col dire che entrambi hanno un piccolo difetto in comune, cioè ancora non si è raggiunto un livello tale da non far confondere l’aglio per cipolla ai nostri assistenti vocali che quindi ci obbligano a non essere naturali al 100% mentre formuliamo la domanda. Va però sottolineato che , ad oggi, questi due assistenti vocali rappresentano il top sotto ogni punto di vista e questo difetto di cui vi stiamo parlando è davvero minimo.

Entrambi hanno il “cattivo vizio” di utilizzare subito fonti esterne per rispondere alle varie domande che l’utente pone, restituendo un pò troppo spesso delle semplici ricerche da Google. Per quanto riguarda questo aspetto, Siri vince di poco contro l”S-Voice che tende ad effettuare ricerche esterne con più frequenza rispetto a Siri.

Parlando invece di velocità, anche qui Siri guadagna molti punti in più a suo favore risultando molto più reattivo del suo nuovo avversario che impiega qualche secondo in più nel restituire una risposta.

Altro aspetto non molto importante però è il tono con cui i due assistenti si rivolgono a noi. Abbiamo potuto notare che Siri, alle volte, ci risponde con toni diversi e “giusti” per quel tipo di domanda, cosa che invece Samsung non fa e il suo assistente vocale mantiene sempre un tono pacato e tranquillo.

Infine vi postiamo un video comparativo in cui vengono provati e messi a confronto i due assistenti vocali:

In conclusione possiamo tranquillamente affermare che entrambi gli assistenti vocali sono davvero dei validi strumenti che sempre di più aiuteranno l’utente in mille e una occasione.

Via | The Verge

Il tanto amato e criticato Siri, assistente vocale presente nell’ultimo arrivato iPhone 4S si trova ora davanti un vero nemico,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: