Il WWDC 2012 è alle porte: cosa dobbiamo aspettarci?

Il WWDC (Worldwide Developers Conference) è un grande evento che Apple organizza ogni anno di questo periodo. Durante i giorni dell’evento, vengono mostrati nuovi prodotti, nuovi software, sessioni pratiche assieme agli sviluppatori. Un evento importantissimo, che ha registrato il sold out in pochissimo tempo. Se ne sono dette tante sui contenuti del WWDC di quest’anno: vediamo cosa vogliono gli Apple users e cosa noi ci aspettiamo di trovare.

Macbook Pro

Ormai la domanda da parte del pubblico è fin troppo pressante: Apple non aggiorna in maniera consistente i Macbook Pro da più di un anno (non teniamo volutamente conto dell’insignificante update di fine 2011) e il bisogno di un rinnovo del prodotto è più che sentito. In altre parole, siamo abbastanza sicuri che i nuovi esemplari della linea saranno protagonisti dell’evento. Ciò che ci aspettiamo di trovare al WWDC di quest’anno è un Macbook Pro pensato completamente da zero, più compatto e leggero, dotato delle moderne e veloci CPU Ivy Bridge, USB 3.0 e, magari, con Retina Display e SSD, anche di piccole dimensioni, purché coadiuvato da una capiente unità di storage tradizionale.

Macbook Air

La linea Air attuale, per quanto sia in una situazione meno “critica” di quella “Pro”, non viene comunque aggiornata da un anno. La scelta spetterà ad Apple: lanciare subito anche la linea Air per soddisfare chi li attende con tanta trepidazione, con il rischio di intaccare le vendite della linea Pro, oppure attendere ancora qualche mese (ma speriamo non più di un paio) e concedere maggiore spazio ad altro. Per la linea Air ci aspettiamo l’aggiornamento ad Ivy Bridge e passaggio all’USB di terza generazione. Anche per gli Air è piuttosto vociferata l’ipotesi dell’adozione di Retina Display.

iMac

Gli iMac ci preoccupano un po’ meno dei Macbook. Sono sì un po’ vecchiotti (e con una politica di prezzo come quella di Apple, aggiornare i prodotti con costanza è importante) ma non riteniamo che riceveranno spazio durante il WWDC. La nostra idea è quella di un lancio a braccetto con la linea Air, magari all’inizio dell’autunno. Anche per gli iMac ci aspettiamo il passaggio ad Ivy Bridge ed USB 3.0. L’ipotesi Retina Display si è fatta sentire anche qui con insistenza, ma nutriamo i nostri dubbi a riguardo: non solo i costi di pannelli del genere sarebbero proibitivi, ma dato il tipo di utilizzo di un iMac e la relativa distanza di lettura maggiore, non consideriamo una priorità l’aumento di definizione del pannello.

Mac Pro

Tasto molto dolente. È davvero da parecchio che il Mac Pro non viene aggiornato e noi confidiamo che possa essere protagonista del prossimo WWDC. Teoricamente, dovrebbe essere il primo Mac da “sistemare” in fretta per accontentare la sempre più nutrita schiera di utenza professionista attualmente scontenta per il mancato aggiornamento della linea. Data la situazione, c’è anche chi pensa che questa linea di Mac andrà presto incontro all’estinzione. Noi speriamo di no: riteniamo la linea Pro ancora utilissima per determinate utenze, e sarebbe decisamente controproduttivo per Apple eliminarla. Negli ipotetici Mac Pro 2012 sicuramente vedremo in azione le nuovissime CPU Intel Xeon E5 Ivy Bridge, di elevatissima potenza. Con buone probabilità, il campo GPU potrebbe restare nelle mani di AMD.

Mac Mini

Il Mac Mini molto probabilmente non sarà oggetto del WWDC. È stato presentato meno di un anno fa, per cui secondo le nostre ipotesi, lo vedremo in una nuova versione per la fine dell’estate/inizio autunno. Come novità, prevediamo il “semplice” speed bump dato dall’arrivo di Ivy Bridge, ma Apple potrebbe stupirci in tal senso.

OS X Mountain Lion

Un’altro protagonista molto quotato per questo WWDC 2012 è OS X Mountain Lion, il nuovo sistema operativo per Mac annunciato qualche mese fa. Il rilascio si diceva atteso per “questa estate”, ma noi siamo dell’idea che non ci sarebbe momento migliore per il rilascio, poiché andrebbe a braccetto con i nuovi Mac che con buone probabilità vedranno la luce tra qualche giorno. Il nuovo sistema operativo sarà in grado di offrire prestazioni migliori e un migliorato rapporto con l’utente, grazie a tante novità come i Reminders e il Centro Notifiche (ma queste sono solo due delle tante!).

iOS 6 e iPhone

Finora abbiamo parlato solo di Mac, ma è difficile non pensare che verrà dedicato uno spazio anche al mondo mobile, e in particolare, alla nuova versione di iOS. La sesta versione del sistema operativo Apple per iPhone, iPad e iPod Touch pare che avrà uno spazio in questo WWDC, seppur come semplice presentazione e non come rilascio. Sul nuovo iPhone invece siamo piuttosto dubbiosi. Il lancio del 4s è avvenuto da troppo poco e risulterebbe sconveniente lanciare così presto un prodotto del tutto nuovo. Con buone probabilità, se ne parlerà per il prossimo autunno.

Troppi protagonisti?

Tirando le somme, ci troviamo in una situazione controversa. Mac Pro e Macbook Pro sono estremamente attesi e non possono subire ulteriori ritardi senza generare vistosi scontenti. L’estate è in arrivo, per cui aggiungiamo OS X Mountain Lion come probabile terzo protagonista. iOS 6 potrebbe essere un quarto “marginale” protagonista. E avanzano ancora Macbook Air, iMac e Mac Mini. Non vi sembrano un po’ troppe cose per un solo evento?

Come abbiamo detto più volte in questo articolo, diversi prodotti non sono ancora in “fase critica” e potrebbero non vedere la luce, per ora. Ma per la prima volta abbiamo l’impressione che ci troveremo davanti ad un evento più ricco dei precedenti, i quali bene o male si concentravano al più su due prodotti.

Siamo curiosi di vedere come Apple avrà intenzione di gestire la cosa e se avrà davvero intenzione di utilizzare il WWDC 2012 come spazio di presentazione di più Mac e più softwares. Sappiamo solo che, nel caso non dovesse farlo, potrebbe andare incontro a un sensibile malcontento da parte dei consumatori.

Ormai manca poco più di una settimana, l’attesa è quasi finita!

Il WWDC (Worldwide Developers Conference) è un grande evento che Apple organizza ogni anno di questo periodo. Durante i giorni…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: