Agenda Calendario si aggiorna alla versione 3.0 introducendo numerose novità!

App ID errato

Agenda Calendario, l’applicazione che vi permette di gestire la vostra agenzia e di organizzare gli appuntamenti nel calendario grazie ad una grafica molto semplice e funzionale, si è aggiornata nei giorni scorsi alla versione 3.0 introducendo numerose novità che andiamo a vedere di seguito. App ID errato Ecco il changelog completo della versione 3.0 di Agenda Calendario:

NOVITÀ

  • Nuova schermata per la creazione degli eventi con layout semplificato
  • Opzioni di ripetizione evento altamente personalizzabili durante la creazione degli eventi
  • Possibilità di inserire un contatto in un evento per l’utilizzo con i tocchi di stato
  • Aggiunte impostazioni predefinite per gli avvisi (Impostazioni→Predefinite→Avvisi)
  • Aggiunta durata predefinita degli eventi default (Impostazioni→Predefinite→Durata)
  • Aggiunto tempo di avviso predefinito per tutto il giorno (Impostazioni→Predefinite→Tempo di Avviso per Tutto il Giorno)
  • 1035 Scorri a destra o a sinistra per cambiare la visuale

AGGIORNAMENTI

  • Nasconde il testo “Tutto il Giorno” nell’evento (Impostazioni→Extra→Mostra Testo Tutto il Giorno)
  • Esteso il numero delle ore degli avvisi
  • Identifica email e numeri nell’area “Note” degli eventi per l’utilizzo con i tocchi di stato
  • 1035 La vista annuale e settimanale ora si sposta verso l’alto e il basso invece che verso destra e sinistra
  • 1035 Cambia le impostazioni a una vista modale più piccola
  • Possibilità di passare alla creazione di eventi nativa iOS

CORREZIONI

  • Numerose correzioni di bug e di stabilità

Agenda Calendario è compatibile con iPhone, iPod Touch e iPad, richiede la versione di iOS 5.0 o successivi ed è localizzata in  Italiano, Olandese, Inglese, Francese, Tedesco, Giapponese e Portoghese.

App ID errato Agenda Calendario, l’applicazione che vi permette di gestire la vostra agenzia e di organizzare gli appuntamenti nel calendario grazie…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: