Hi-Charger3, una riserva di energia da portare sempre con noi | iSpazio Product Review

Nella Product Review di oggi vi parleremo di Hi-Charger3, una riserva di energia portatile prodotta da Hi-fun ed ideata per non lasciare mai più senza batteria i nostri dispositivi.

All’interno della confezione troveremo il piccolo dispositivo portatile, il manuale d’istruzioni, il cavo usb retrattile e 3 adattatori: Nokia miniPlug, miniUSB e microUSB (quest’ultimo servirà anche per la ricarica del dispositivo stesso).

La batteria di emergenza pesa soltanto 53 grammi e, come si può vedere dalle immagini, è di forma quadrata (6x6cm) con angoli e bordi arrotondati.

 

Sulla parte frontale è posizionato il pulsante di accensione/spegnimento del dispositivo ed è affiancato da 4 indicatori led che ci mostreranno l’energia rimanente (ogni led corrisponde al 25% di carica).

Sul bordo superiore troveremo invece la porta USB, che ci consentirà di collegare il cavo retrattile con uno degli adattatori per ricaricare i nostri dispositivi; la porta microUSB per la ricarica della batteria stessa da utilizzare nel momento in cui sarà necessario ricaricarla; una mini-torcia che potrà essere attivata/disattivata tramite doppioclick del pulsante.

Come vi ho accennato all’inizio, il cavo in dotazione è davvero comodo proprio per essere retrattile, andando ad occupare quindi il minor spazio possibile nelle nostre tasche. In più, i tre diversi adattatori ci consentiranno di ricaricare  una vasta gamma di dispositivi.

Una piccola nota negativa è forse l’assenza di un adattatore per il connettore a 30 pin, che ci costringerà quindi a portare con noi un normale cavo USB (o uno di quelli piccoli portatili disponibili in commercio) se avremo necessità di ricaricare un iDevice (iPhone, iPod o iPad). Mi permetto comunque di aggiungere che, se le ultime voci riguardo il prossimo iPhone sono vere (ovvero il passaggio da connettore 30 pin a microUSB) allora l’unica nota negativa appena citata si annullerà.

 

In ogni caso, il funzionamento è davvero semplice: non dovremo far altro che collegare il nostro iPhone (o qualsiasi altro dispositivo) tramite cavo USB alla relativa porta nella batteria portatile ed accenderla tramite l’apposito pulsante. Dopo pochissimi istanti comincerà la ricarica del nostro dispositivo.

 

Per la ricarica della stessa invece sarà possibile effettuarla collegandola tramite cavo+adattatore microUSB ad un qualsiasi Mac/PC o caricatore USB.

Sull’angolo superiore destro (quello vicino al pulsante di accensione/spegnimento per intenderci) è presente una piccola foratura che ci consente di legare la batteria portatile ad un portachiavi o dove meglio preferiamo.

La batteria di emergenza si ricarica in circa 2 ore (la batteria è da 1700mAh), durante le quali uno ad uno i led lampeggeranno fornendoci fin dal primo sguardo un’informazione rapida riguardo la quantità di carica già presente nel dispositivo.

Per concludere, l’ho trovato un accessorio pratico ed utile, essendo molto piccolo tanto da poterlo riporre comodamente nella tasca dei pantaloni ed avere sempre con me una batteria d’emergenza. Come certamente sappiamo, uno dei pochi difetti degli smartphone di ultima generazione è la durata della batteria e, secondo il mio modesto parere, un dispositivo del genere non può mancare nella nostra piccola collezione di accessori “indispensabili”.

Hi-Charger3 di hi-Fun è distribuito da GadgetVivo ed è disponibile direttamente sul sito ufficiale ad un prezzo di 39.90€.

Nella Product Review di oggi vi parleremo di Hi-Charger3, una riserva di energia portatile prodotta da Hi-fun ed ideata per non lasciare mai…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: