Apple brevetta le lenti intercambiabili per iPhone

Tutti hanno ormai capito le potenzialità degli smartphone come strumenti fotografici, ed Apple non è da meno. Per questo motivo un recente brevetto della casa di Cupertino mostra un iPhone dotato di fotocamera con lenti intercambiabili.

Con l’ultima incarnazione del telefono della Mela si sono raggiunti ottimi livelli in ambito fotografico, con immagini a 8 megapixel e video in piena alta definizione che – in certa misura – possono essere confrontati con omologhi di fotocamere compatte di fascia medio/bassa.

Per migliorare ulteriormente la situazione, ecco che gli ingegneri di Apple hanno inventato (in realtà, la richiesta di brevetto risale al 2010) il Melafonino dalle lenti sostituibili: un’idea grandiosa che potrebbe – in futuro – dotare il nostro dispositivo di un comparto fotografico davvero invidiabile. A dire il vero, produttori terzi propongono da tempo soluzioni del genere, con lo svantaggio non da poco di avere accessori non esattamente a portata di taschino o particolarmente pratici.

Anche per questo, c’è il dubbio che un sistema del genere, sebbene integrato dalla stessa casa madre, possa aggiungere preziosi millimetri in spessore nonché aumentare le possibilità di rottura – a causa delle sue parti “mobili” – dell’intero apparecchio; un compromesso che dubitiamo la società, conoscendo le sue politiche, sarà disposta ad accettare.

D’altronde, con brevetti – cioè idee – che mai hanno avuto realizzazione pratica si potrebbero riempire intere enciclopedie, consigliamo perciò a tutti gli appassionati di fotografia di non stare col fiato sospeso.

Via | Cult of Mac

Tutti hanno ormai capito le potenzialità degli smartphone come strumenti fotografici, ed Apple non è da meno. Per questo motivo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: