In Evidenza
Ultime Notizie

Utilizzare Facetime solo per chiamate vocali in caso di bassa connessione



Con l’uscita di iOS 6 e la possibilità di utilizzare Facetime anche in 3G, finalmente tutti i dispositivi Apple (iPhone, iPad e Mac) potranno comunicare gratuitamente tra loro, anche in mobilità senza copertura WiFi. Ma come fare quando la linea WiFi è intasata o quando appunto stiamo effettuando una videochiamata in 3G?


La soluzione migliore è quella di continuare ad utilizzare il servizio trasformandolo in una semplice chiamata VoIP bloccando quindi il flusso video ed aumentando così la qualità generale dell’audio continuando la conversazione in maniera totalmente gratuita.

Per fare ciò è sufficiente avviare una normale chiamata video Facetime e, a collegamento stabilito, premere il tasto Home in modo da mettere Facetime in background e continuare la chiamata senza visualizzare nessun video. Apple infatti bloccherà automaticamente il flusso di quest’ultimo alleggerendo la mole dei dati richiesta. Inoltre, non dimentichiamoci che così facendo risparmieremo anche in termini di traffico dati consumati in 3G.

Con questo articolo non vogliamo dire che fino ad oggi tutto ciò non poteva essere fatto. Esistono infatti tantissimi programmi/applicazioni per effettuare chiamate VoIP (come Skype, ad esempio) ma, dal momento che non tutti i possessori di dispositivi Apple hanno anche installato questo tipo di applicazioni (o magari non tutti utilizzano la stessa) mentre Facetime è integrato nativamente in iOS, questo piccolo stratagemma potrebbe tornarci davvero utile.

Via | OSXDaily







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_816149873
Parcheggiatore
quickapp_hover
icon120_663348889
myENIGMA
quickapp_hover
icon120_869633394
AutoScatto Foto
quickapp_hover
icon120_853089278
BudJet - Il tuo bilancio personale
quickapp_hover
icon120_842642357
Jobrapido Lavoro
quickapp_hover
icon120_842931346
MeglioSaperlo