Microsoft presenta Windows Phone 8: tante novità ma non sarà disponibile per gli attuali device! [Video]

E terminato da poco il Windows Phone Summit, la conferenza per gli sviluppatori di Windows nella quale Microsoft ha appena annunciato il prossimo sistema operativo per dispositivi mobile Windows Phone 8. Sono tante le novità annunciate; scopriamole in questo articolo.

Come potete vedere dall’immagine sovrastante, la prima novità che salta all’occhio è sicuramente la nuova schermata iniziale, con livetiles più colorate e di più dimensioni. Andiamo ad elencare nel dettaglio tutte le nuove funzioni che verranno introdotte con il prossimo Windows Phone 8:

  • Nuova schermata di avvio: ora le livetiles, ovvero i vari quadratini che rappresentano le varie applicazioni, occupano tutta la schermata e possono anche essere ridotte o ingrandite, oltre a poter essere spostate, in questo modo potrete scegliere l’esatta posizione da dare alle vostre applicazioni. Saranno disponibili anche tanti altri colori per una maggiore personalizzazione;
  • Supporto a nuovo Hardware: Con Windows Phone 8, Microsoft introduce il supporto a processori multicore ed inoltre va ad aggiungere tre tipologie di risoluzioni, ora supporta WVGA, WXGA, e 720p, infine viene anche aggiunto il supporto alle schede di memoria microSD;
  • Supporto all’NFC: Nuovo supporto a questa tecnologia che permetterà di velocizzare lo scambio di file, permetterà di utilizzare la nuova funzione Wallet per effettuare pagamenti e infine di interagire con chip NFC.
  • Wallet: la nuova funzione Wallet che permette oltre che a effettuare i pagamenti anche di tenere dentro al telefono tutti i dati delle vostre carte di credito, tessere e altri, simile a Passbook;
  • Integrazione di Internet Explorer 10: verrà integrata la nuova versione del browser che porta con se tante novità a livello di sicurezza, migliore con Javascript e tanto altro. Il nuovo browser risulta più veloce di quello del Samsung Galaxy S III, di quello dell’HTC One e di Safari nell’iPhone 4S con iOS 6 beta;
  • Aggiunte le mappe di Nokia: Windows Phone 8 implementerà le mappe di Nokia, con le informazioni di NAVTEQ, possibilità di utilizzare le mappe offline e con la funzionalità di navigazione, funzione che verrà aggiunta solo in alcuni paesi.
  • Windows per Business: introdotte alcune funzionalità aggiuntive per il mondo business;
  • Supporto al codice nativo: Questa novità permetterà di portare su Windows Phone 8 molti dei titoli disponibili per Windows, insieme al supporto DirectX permetterà di avere fluidità nei giochi e prestazioni elevate;
  • Miglioramenti nel Multitasking: grandi miglioramenti dal punto di vista del multitasking. Come alcuni di voi sapranno per queste limitazioni applicazioni come Skype non potevano ricevere chiamate quando era chiuso in background. Ora finalmente questo “problema” è stato risolto e le applicazioni potranno continuare a funzionare anche in background. Le applicazioni VoIP funzioneranno perciò senza nessuna limitazione;
  • Parla con le applicazioni: non poteva mancare la semi risposta di Microsoft a Siri, il sistema simile a quello implementato nell’xbox è stato portato su Windows Mobile e permetterà, non di comunicare e interagire con l’assistente ma semplicemente di effettuare ricerche e altre semplici operazioni. Una cosa interessante è la possibilità di utilizzarlo anche in applicazioni di terze parti e quindi con qualsiasi applicazione;
  • Aggiornamento OTA, gli aggiornamento verranno rilasciati senza l’ausilio di computer e cavo usb, basterà connettere il telefono su internet.

Queste sono le principali novità, alcune anche davvero interessanti, ma ovviamente ci saranno anche altre funzionalità minori.

Oltre alle quattro principali produttrici di Windows Phone che sforneranno i primi device con il nuovo sistema operativo, Nokia, Huawei, Samsung e HTC, si aggiunge anche Qualcomm che sicuramente lancerà telefoni con processori e hardware potenti per sbaragliare la concorrenza.

Ora tocchiamo però il tasto dolente, riguarda proprio l’update di Windows Phone 7.5. Infatti verrà a breve rilasciato un ulteriore aggiornamento, versione 7.8 con poche delle funzioni sopra indicate. A quanto pare Microsoft ha deciso di non aggiornare gli attuali Windows Phone alla nuova versione 8. Il perché di questa scelta ci viene da Greg Sullivan, il marketing Manager di Microsoft, a The Verge:

Che il Lumia 900 abbia il supporto al dual-core o all’NFC non ha molto senso perché non ha l’hardware per trarre i vantaggi di questi miglioramenti…Quando si tirerà fuori dalla tasca un Lumia con l’aggiornamento a 7.8 sarà come un device che avrà avuto l’aggiornamento a Windows Phone 8…Non ha senso per noi fare degli investimenti per portare l’aggiornamento anche su questi dispositivi che non hanno modo di supportare le novità hardware che introduce Windows Phone 8.0

Ovviamente, come avrete avuto modo di intuire dalle parole di Greg, tra le novità che saranno incluse nella versione 7.8 ci sarà sicuramente anche la nuova schermata di avvio che non poteva mancare per dare un tocco di novità. Inoltre Microsoft annuncia che, con la versione 8.0, ogni terminale WP8 avrà almeno 18 mesi di supporto software.

Tante quindi le novità di questa conferenza che vedremo nei prossimi mesi. Intanto possiamo dirvi che, come per iOS, il rilascio di Windows Phone 8.0 avverrà in autunno. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate di queste novità. Secondo voi l’NFC arriverà con la prossima generazione anche su iPhone?

E terminato da poco il Windows Phone Summit, la conferenza per gli sviluppatori di Windows nella quale Microsoft ha appena…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: