Come iniziare ad utilizzare Passbook su iOS6 Beta

Quando il CEO di Apple Tim Cook è salito sul palco dell’ultimo Worldwide Developers Conference di San Francisco, abbiamo avuto modo di apprendere le novità che verranno introdotte nella futura versione di iOS 6. Quello che alcune persone non si aspettavano era la presentazione dell’applicazione nativa Passbook, che permette la gestione delle carte d’imbarco, coupon e carte fedeltà.

Quando gli sviluppattori hanno avuto modo di provare la versione beta di iOS 6, hanno rapidamente capito che l’applicazione Passbook presente non offre attualmente alcune funzionalità ed è necessario aggiungere un pass altrimenti si continuerà a visualizzare un generico messaggio di benvenuto.

Per i più smemorati che si fossero presi la notizia, iSpazio –  grazie all’aiuto di un nostro utente – vi aveva mostrato in anteprima Passbook di iOS 6. Per coloro i quali non avessero ancora installato sul proprio dispositivo la nuova release di iOS, o semplicemente non volessero seguire la guida che trovate qui di seguito, attraverso il precedente link potrete visualizzare un’anteprima dell’app in questione.

Passbook richiede singole voci da istituire e codificare utilizzando determinate informazioni e per coloro che non vogliono aspettare il rilascio della versione definitiva, è possibile iniziare ad usare l’app attraverso l’utilizzo di un sito web dedicato, creato da terze parti, che permette la creazione di pass.

L’applicazione è divisa in un certo numero di categorie, ognuna delle quali fornisce agli utenti un diverso tipo di pass. Il sito Web PassSource permette la creazione e la gestione dei PassKit, i quali risultano pienamente compatibili con l’app.

Passo 1: Accedete a PassSource.com dal vostro dispositivo con iOS 6 beta installato

Passo 2: Il sito cotiene un certo numero di modelli già creati i quali necessitano solo delle informazioni rilevanti da aggiungere. Premere sul pass desiderato per entrare nella visualizzazione delle informazioni.

Passo 3: Compilare tutte le informaizoni rilevanti prima di scorrete fino al momento di premere il tasto “Create”. La schermata successiva visualizzerà un file .pkpass che è compatibile con l’applicazione Passbook.

Passo4: Una volta che ogni elemento è stato creato e selezionato, lo troveremo all’interno di Passbook

Il rilascio di Passbook in iOS 6 giocherà un ruolo sicuramente predominante nei piani di Apple, sopratutto con l’integrazione NFC nella prossima generazione di iPhone.

Via | Redmondpie