La crescita di iMessage e WhatsApp è un pericolo per gli operatori di telefonia mobile?

Apple ha lavorato molto per sviluppare una propria piattaforma di messaggistica sicura. Con OS X Mountain Lion e l’applicazione Messaggi lanciata con iOS 5, Apple sta allestendo la propria piattaforma di messaggistica con un sacco di potenziali vantaggi per gli utenti. Questo vantaggio è chiaro: si inviano messaggi tra dispositivi Apple gratuitamente. Ma le compagnie telefoniche ne risentono?

Analysys Mason ha elaborato dei dati riguardanti il metodo di comunicazione e i dati emersi sono impressionanti. Il 68% degli utenti utilizza servizi OTT come iMessage, WhatsApp, Viber, Blackberry Messenger, preferendoli ai classici SMS. Ciò significa che due utenti su tre utilizzano OTT e non SMS. Da tenere in sonsiderazione anche l’8% degli utenti che li utilizza insieme a soluzioni VoIP per chiamate gratuite.

Quindi, anche se molti utilizzano ancora gli SMS, la tendenza è verso il progressivo abbandono di questa tipologia di messaggi. Come è facile intuire il mercato degli SMS sta registrando gravi perdite, causate dal caro prezzo dei messaggi al fronte della totale gratuità di iMessage e altri servizi simile.

Gli operatori telefonici infatti sono sempre più preoccupati che i pochi utenti che sfruttano ancora gli SMS ben presto passeranno agli OTT e molto probabilmente in un futuro non troppo lontano diremo addio agli SMS. Voi cosa ne pensate?

Via | CultOfMac

Apple ha lavorato molto per sviluppare una propria piattaforma di messaggistica sicura. Con OS X Mountain Lion e l’applicazione Messaggi lanciata…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.