In futuro, la funzione “realtà aumentata” farà parte delle nostre azioni quotidiane

Da un pò di tempo a questa parte, ogni tanto ci è capitato di parlarvi di come la realtà aumentata, questa nuova straordinaria funzione, stia prendendo piede sempre di più nella vita di tutti i giorni.

Sebbene sia davvero formidabile vedere uscir fuori Iron Man dal cartellone pubblicitario del fumetto, questa nuova tecnologia potrebbe venire presto integrata anche per azioni più “semplici” ed utili alla vita di tutti i giorni. In particolare, un suo probabile utilizzo potrebbe essere all’interno dei supermercati.

IBM sta appunto lavorando su una nuova applicazione di shopping mobile che dovrebbe proprio integrare la realtà aumentata con le nostre abitudini quotidiane. L’applicazione in particolare ci permetterà di puntare la fotocamera dei nostri dispositivi su qualsiasi tipo di prodotto che troviamo all’interno di un qualsiasi supermercato e poterne visualizzare ulteriori dettagli sullo schermo quali informazioni su allergeni, i contenuti di zucchero, le caratteristiche dell’imballaggio (se ad esempio è bio-degradabile) e tanto altro. In base alle nostre preferenze/esigenze potremo quindi conoscere tantissime informazioni nel momento in cui abbiamo il prodotto di fronte a noi.

IBM sta cercando di avviare diverse partnership con i rivenditori, cercando di coinvolgerli in programmi di fidelizzazione e promozione all’interno dell’applicazione, il che permetterà quindi ai negozi di capire al meglio quali sono le abitudini di acquisto dei singoli consumatori.

Sebbene quest’ultima parte potrebbe essere vista come una forma di controllo estremo su ogni singolo individuo (o almeno è quello che ho pensato appena ne sono venuto a conoscenza), questo nuovo utilizzo della realtà aumentata potrebbe davvero invadere presto le nostre giornate e migliorare non poco la vita di tutti i giorni, non trovate?

Via | Engadget

Da un pò di tempo a questa parte, ogni tanto ci è capitato di parlarvi di come la realtà aumentata,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: