Ricaricare il vostro iPhone in maniera completamente wireless non è un’impresa impossibile [VIDEO]

Se siete in attesa che Apple renda possibile la ricarica wireless per i vostri iPhone, probabilmente dovrete aspettare ancora molto. Questa funzionalità potrebbe essere introdotta nel prossimo modello che verrà svelato questo autunno, anche se tuttavia è da anni che circolano voci a riguardo ed in cinque generazioni non ne abbiamo avuto la benché minima traccia.

Tuttavia se siete degli esperti di informatica, potreste aggiungere questa funzionalità al vostro iPhone. Questo è quello che ha fatto Tanveer, il quale ha preso un modulo di ricarica wireless ed lo ha installato all’interno del suo iPhone 4S. Tutto quello che dovrete fare poi per ricaricarlo sarà quello di porre l’iPhone su un tappetino di ricarica USB.

Tanveer ha utilizzato un modulo Powermat per il suo hack, ma forse si potrebbero usare altre soluzioni wireless. Tuttavia egli sottolinea che questa non è una pratica per chiunque. Avrete bisogno di pazienza, conoscenza dei componenti interni e precisione oltre ad una certa abilità per le saldature.

Se possedete tutti questi prerequisiti,  avrete quindi bisogno di acquistare una pannello posteriore di ricambio per il vostro iPhone, una porta per la ricarica, alcuni fili molto sottili e naturalmente un accessorio per la ricarica senza fili che possa essere smantellato. Tutti i dettagli dell’operazione sono riassunti nel video seguente.

Teniamo a precisare che una simile operazione comporta l’invalidazione della garanzia. Se qualcuno di voi decidesse quindi di procedere con l’operazione,  scelga di farlo a proprio rischio e pericolo. Certo che è proprio una bella comodità. Che ne pensate?

 Via | Cultofmac

 

Se siete in attesa che Apple renda possibile la ricarica wireless per i vostri iPhone, probabilmente dovrete aspettare ancora molto….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: