Il Wall Street Journal conferma un futuro smartphone di Amazon

Ecco altre voci che girano intorno ad un probabile smartphone prodotto da Amazon: come ben ricordate, la scorsa settimana altre voci (all’ora poco fondate) annunciarono un dispositivo Amazon, il famoso Kindle Phone. Oggi il Wall Street Journal conferma i precedenti rumors. Infatti, secondo le fonti del WSJ, il dispositivo è attualmente in fase di test con i fornitori asiatici e potrebbe andare in produzione di massa “verso la fine di quest’anno o all’inizio del prossimo anno.”

Le novità  di oggi in merito all’argomento, non vedono ufficialità, ma sono alcuni rumors provenienti direttamente dal Wall Street Journal. Infatti adesso la cosa più rilevante è che non c’è più solo Bloomberg a parlare dello smartphone di Amazon, ma anche il WSJ, una delle fonti più affidabili della rete.

Si pensa che il Kindlefonino avrà uno display compreso “tra i quattro e i cinque pollici” (notizia scontata), ma la cosa più importante è che lo smartphone di Amazon potrebbe usufruire della biblioteca digitale del colosso dell’editoria online, e non solo, infatti come avviene già per il Kindle Fire, anche lo smartphone sarà collegato a tutti i servizi di Amazon, utili per la fruizione di video, audio e altri contenuti.

Secondo il WSJ, infine, Amazon starebbe già testando il nuovo telefono insieme ai produttori asiatici (nel precendete articolo a riguardo, si parlava di Foxconn), per cercare d’avviare la fase produttiva in larga scala. Infatti, si prevede che già entro la fine del 2012 o al massimo per l’inizio del 2013 il dispositivo sarà già commercializzato.

Il sistema operativo? Probabilmente Android in versione modificata, esattamente come per il Kindle Fire.

Via | CultOfMac

Ecco altre voci che girano intorno ad un probabile smartphone prodotto da Amazon: come ben ricordate, la scorsa settimana altre…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: