Nokia chiude altri due uffici vendita in Cina

Nokia, annunciando la nuova strategia commerciale, ha comunicato di procedere ad importanti opere di ristrutturazione delle sue sedi. In questa procedura di  “modernizzazione”, circa 10.000 lavoratori saranno costretti ad abbandonare il proprio posto di lavoro in Nokia. Intanto l’azienda finlandese si sta preparando a chiudere gli uffici di  Chengdu e Shanghai.

A quanto pare, i due uffici di vendita che l’azienda si sta preparando a chiudere rappresentano la metà degli uffici vendita di Nokia presenti in Cina. Le altre due sedi, quella di Beijing and Guangzhou, continueranno, invece, ad operare.

Non è ancora chiaro l’impatto che avrà questa scelta effettuata da parte del’azienda finlandese sui suoi lavoratori occupati nelle due sedi cinesi, ma sicuramente Nokia sarà in grado di riorganizzarsi, anche per recuperare un po il passo dei “più grandi” dopo il consistente calo delle vendite dei terminali Nokia registrato negli scorsi mesi.

Ci auguriamo che le nuove misure possano contribuire a migliorare la competitività dell’azienda che, in Cina, è sempre più pressata non solo da Samsung ma anche dalle emergenti ZTE e Huawei.

Via | BGR

Nokia, annunciando la nuova strategia commerciale, ha comunicato di procedere ad importanti opere di ristrutturazione delle sue sedi. In questa…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: