Secondo il WSJ, il prossimo iPhone avrà un display più sottile

Secondo l’ultimo rapporto pubblicato dal Wall Street Journal, e legato al nuovo iPhone, pare che il prossimo iPhone avrà un display del tutto rinnovato. A quanto pare, questa nuova tecnologia attuata per la produzione del nuovo iPhone, renderà il dispositivo ancora più sottile, in modo da avere un dispositivo più sottile dell’attuale.

Secondo il Wall Street Journal, pare che Sharp, LG ed una nuova società chiamata Japan Display, stanno sviluppando la nuova tecnologia chiamata “in-cell”. Come detto in un precedente articolo, questa tecnologia permette di integrare i sensori touch già all’interno  del display, risparmiando così lo spessore dedicato al digitalizzatore, rendendo quindi lo schermo più sottile:

La tecnologia integra i sensori tattili direttamente sull’LCD, rendendo quindi inutile avere un apposito digitalizzatore. L’assenza di questo strato, che di solito occupa circa mezzo millimetro di spessore, rende lo schermo più sottile e migliora la qualità delle immagini visualizzate.

Ricordiamo che David Hsieh, un analista di DisplaySearch, annunciò la presenza di un display in-cell già nello scorso mese di Aprile.

Inoltre, a quanto pare, il fornitore degli attuali display montati su iPhone 4 e 4S, è stato lasciato fuori dalla produzione del nuovo dispositivo.

Adesso che a confermare la notizia è il Wall Street Journal, secondo voi i nuovo iPhone avrà un display totalmente diverso da quelli visti attualmente sul menrcato?

Via | 9to5Mac

Secondo l’ultimo rapporto pubblicato dal Wall Street Journal, e legato al nuovo iPhone, pare che il prossimo iPhone avrà un display…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: