Gli utenti Apple valutano il proprio smartphone 313$, quelli Android 220$

Una nuova indagine, condotta dalla società di investimenti Piper Jaffray tra 400 utenti che posseggono uno smartphone, ha evidenziato che l’utente medio valuta il proprio iPhone circa 313 dollari, mentre gli smartphone Android sono valutati dai loro possessori in media a 220 dollari.

Gene Munster, il famoso analista di Piper Jaffray, realizza e pubblica numerosi sondaggi che stila tra il popolo americano e non. Questa volta il campione di dati analizzato non è molto ampio ed è relativo a persone intervistate negli Stati Uniti e in Asia.

A ciascuno dei 400 utenti intervistati, è stato chiesto quanto valuterebbe il proprio smartphone qualora ne possedesse uno. Da questa semplice domanda è emerso che gli utenti iPhone valorizzano molto di più il proprio device. Infatti questi ultimi hanno dichiarato di valutare il proprio dispositivo intorno ai 313 dollari, mentre i possessori di un telefono Android si sono mantenuti più bassi, per la precisione sui 220 dollari.

Altro dato interessante riguarda i possessori di smartphone BlackBerry, i quali valutano il proprio dispositivo 219 dollari, quasi quanto uno smartphone Android. Questi dati evidenziano senza dubbio il valore elevato che l’iPhone mantiene nel tempo. Voi quanto valutate il vostro smartphone? Vi ricordiamo che, se siete intenzionati ad acquistare il prossimo modello, dovreste prendere in considerazione l’idea di vendere il vecchio smartphone adesso, come già consigliato in un nostro articolo.

Via | AppleInsider

Una nuova indagine, condotta dalla società di investimenti Piper Jaffray tra 400 utenti che posseggono uno smartphone, ha evidenziato che l’utente medio valuta…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: