Apple permette la riparazione di iPhone in garanzia anche nei centri assistenza autorizzati

Dal 16 Luglio Apple ha introdotto una grossa novità riguardante la riparazione degli iPhone coperti da garanzia. Non saranno più solo gli Apple Store ad occuparsi dell’assistenza, ma anche numerosi altri centri autorizzati disseminati in tutto il territorio italiano.

Per la sostituzione di un iPhone difettoso o qualsiasi altro intervento coperto dalla garanzia Apple, era necessario rivolgersi alla società di Cupertino direttamente tramite il form online  oppure recarsi in uno degli Apple Store ufficiali e parlare con un addetto del Genius Bar.

Oggi, per fortuna, la procedura di assistenza è notevolmente migliorata. Per qualsiasi problema con i nostri iPhone, potremo rivolgerci in uno dei tanti centri assistenza autorizzati da Apple e godere dello stesso supporto offerto da un Apple Store.

Per conoscere i negozi a cui rivolgersi, basta recarsi nella sezione del sito Apple dedicata ad i punti vendita autorizzati. Scelta la località in cui ci troviamo, visualizzeremo l’elenco dei negozi che vendono prodotti Apple e tra questi, quelli a cui rivolgersi per le riparazioni avranno la dicitura “Centro di Assistenza Autorizzato”.

I tempi di riparazione, rispetto ad un Apple Store ufficiale, potrebbero essere di qualche giorno più lunghi, ma comunque comparabili a quelli di un’assistenza online o telefonica. Per il secondo anno di garanzia, i difetti di conformità devono essere accertati dal rivenditore da cui si è acquistato l’iPhone. I prezzi per la sostituzione o riparazione fuori dalla garanzia potranno essere maggiorati di qualche decina di euro.

Via | Macity

Dal 16 Luglio Apple ha introdotto una grossa novità riguardante la riparazione degli iPhone coperti da garanzia. Non saranno più…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.