Water Shield, la custodia impermeabile per iPhone di VaVeliero | Recensione iSpazio

Buongiorno ragazzi! Ebbene, siamo in piena estate e di custodie impermeabili ve ne abbiamo mostrate davvero tante, ma quella che recensisco oggi per voi è una custodia diversa dalle altre che ho trovato perfetta per il mio utilizzo. Vediamo se può andar bene anche a qualcuno di voi.

“Vienite da meee…vienite da meee!!” Non lo sentite anche voi? E’ il mare che ci sta chiamando, ma uno dei motivi per cui ho sempre portato in spiaggia un vecchio cellulare con adattatore per la micro-usb è proprio il triplice problema acqua-sabbia-crema. Questi tre elementi, anche presi singolarmente, possono rovinare per sempre il nostro amato iPhone, e personalmente ho sempre preferito restarne in astinenza per mezza giornata piuttosto che rischiare di rimanerci per intere settimane.

Quella che vi sto per descrivere è una fantastica custodia che proteggerà il nostro iPhone in maniera efficace consentendoci di utilizzarlo anche in situazioni che le altre custodie impermeabili non hanno mai permesso fino ad ora.

Cominciamo subito col dire che la custodia va bene per iPhone di qualsiasi generazione, ma anche per altri smartphone o lettori MP3. Alla domanda “Perchè rendere impermeabile un semplice lettore mp3?” vi risponderò più avanti. Un punto a favore quindi per questa custodia è senz’altro la compatibilità con tantissimi modelli di dispositivi cellulari e non.

Come potete vedere dalle immagini, la custodia è in plastica morbida, e l’impermeabilità è resa possibile grazie a ben tre chiusure ermetiche che ne garantiranno l’immersione in acqua fino a 10 metri.

Una delle caratteristiche che rendono diversa questa custodia dalle altre -e che ho particolarmente apprezzato- è la possibilità di fissare la custodia al nostro braccio. Grazie alla fascia elastica a strappo posta sul retro potremo quindi fissare saldamente il nostro iPhone per poterci così tuffare in acqua e non solo: gli utilizzi sono infatti molteplici. Water Shield di VaVeliero potrebbe essere ad esempio una valida alternativa a chi necessita di una custodia per fare jogging: La fascia da braccio è confortevole, non stringe e mantiene il nostro dispositivo ben saldo al braccio permettendoci quindi di correre anche sotto la pioggia. Piccola nota: la fascia può essere tranquillamente rimossa nel caso in cui non sentite la necessità di questa particolare opzione.

Un’altra caratteristica molto apprezzata è l’integrazione di un cavo jack (isolato ermeticamente): grazie a questo piccolo ma interessante particolare potremo collegare un’estremità del cavo (interna) al nostro iPhone, e l’altra estremità (esterna) ci consentirà di collegare qualsiasi tipo di cuffia. Quindi a differenza delle altre custodie impermeabili potremo ascoltare la musica anche in acqua, o come detto prima, mentre facciamo jogging, mantenendo il nostro dispositivo al sicuro appunto da crema solare, sabbia o la più temuta acqua.

Come di consueto, prima di utilizzare la custodia vi consiglio di immergerla completamente in acqua per almeno un minuto, curandovi di inserire all’interno un foglio di carta per verificarne successivamente la completa impermeabilità.

Un’altra interessante caratteristica è la possibilità di utilizzare il touchscreen anche con il dispositivo completamente immerso in acqua. Certo, non è strettamente necessario poter giocherellare con il nostro iPhone sotto l’acqua, ma ho notato che molte altre custodie non permettono questo particolare utilizzo, così ho pensato di evidenziare per voi questa piccola differenza.

Come avrete certamente capito, non sono una di quelle persone che si fida di questo tipo di custodie, ed ammetto di aver avuto un pò di timore nel momento in cui ho dovuto immergere il mio iPhone in acqua. Mi sento però di smentire le vostre paure (come sono state completamente superate le mie alla fine delle prove) confermandovi che la protezione è davvero eccellente.

Se proprio vogliamo essere pignoli e trovare il pelo nell’uovo, forse l’unico difetto è il fatto che la custodia non è trasparente da entrambi i lati. Sebbene è possibile scattare fotografie o registrare video con la fotocamera frontale, qualcuno potrebbe voler utilizzare il proprio dispositivo (visto che comunque sia l’impermeabilità che il completo utilizzo del touchscreen sono garantiti in completa immersione) per effettuare foto e video di alta qualità con la fotocamera posteriore del nostro iPhone. Forse chi ha ideato la custodia ha spostato maggiormente la propria attenzione nell’utilizzo della custodia con la fascia da braccio per lungo tempo. Infatti, la plastica gommata nera -che corrisponde al retro della custodia- è diversa da quella trasparente frontale. Per essere chiari, mentre la parte frontale è stata concepita per fornire il giusto feedback con il touchscreen, il retro è più liscio e levigato, dando principalmente una sensazione diversa al tatto, ma che effettivamente riduce la superficie di contatto quando la fisseremo al braccio riducendone quindi la sudorazione. Ci tengo a precisare che ciò che vi ho appena detto non è scritto da nessuna parte, è soltanto il risultato delle mie prove.

Per concludere, se state cercando una custodia impermeabile per i vostri dispositivi (iPhone, altri smartphone o lettore mp3) mi sento di consigliarvela caldamente perchè tutte queste comode funzioni sono raccolte in un’unica custodia distribuita da GadgetVivo al “misero” prezzo di soli 18.99€.

Buongiorno ragazzi! Ebbene, siamo in piena estate e di custodie impermeabili ve ne abbiamo mostrate davvero tante, ma quella che…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: