iPhone 5: confermata dalle compagnie telefoniche l’utilizzo delle nano-SIM

Proprio ieri vi avevamo riportato la notizia dell’entrata in fase di prototipazione (si parla ovviamente di Rumors) del nuovo iPhone 5. Oggi arriva un’importante conferma dai colleghi di BGR ottenuta da fonti interne fra le compagnie telefoniche: la tecnologia nano-SIM si sta già testando sulla nuova generazione di smartphone Apple.

E’ ovviamente un periodo molto caldo di Rumors sul nuovo iPhone, ma a quanto pare questa è una notizia certa. Le compagnie telefoniche degli USA stanno già testando le nano-SIM, nuovi standard di smart card di dimensione davvero molto ridotta. Fra queste anche AT&T, leader nella telefonia degli Stati Uniti, sembra confermare il tutto.

In questo momento le nuove SIM ultraridotte sono sotto analisi per verificare la compatibilità con gli attuali network di trasmissione dati e, se tutto filerà liscio, potremo già utilizzarle nel prossimo iPhone 5. Ricordiamo inoltre che questo è entrato in fase di prototipazione montando modulo LTE, chip NFC e 1 GB di RAM.

Vi aggiorneremo non appena si proporranno ulteriori conferme.

Via | BGR

Proprio ieri vi avevamo riportato la notizia dell’entrata in fase di prototipazione (si parla ovviamente di Rumors) del nuovo iPhone…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: