Kodak perde la causa per violazione di brevetti contro Apple e RIM

La US International Trade Commission venerdì scorso ha respinto una causa intentata da Kodak contro Apple e Research in Motion la quale rivendicava la violazione di un brevetto riguardante l’anteprima immagini della fotocamera digitale.

La commissione ITC che presiedeva il caso ha infatti negato a Kodak un ricorso sulla base di una presunta violazione di un brevetto da essa detenuto da parte di Apple e RIM. Una notizia pesante per un’azienda che sembra ormai inesorabilmente avviata verso la scomparsa. Inoltre la tecnologia descritta nel brevetto numero 6.292.218 di Kodak, oltre a non essere violata dalle accusate, non è neanche meritevole di protezione brevettuale in quanto “evidente”.

Il brevetto ora annullato, infatti, è quello relativo all’anteprima delle immagini mostrata dalle fotocamere digitali. Quest’ultimo era quello considerato di maggiore valore dagli osservatori, anche perché era già stato contestato (con successo) da Kodak in 30 cause diverse che sono sfociate in un totale di 32 contratti di licenza. Tra questi, peraltro, solo quelli sottoscritti con Samsung e LG hanno portato nelle sue casse della società oltre un miliardo di dollari.

Se poco meno di 30 anni fa Kodak deteneva il 95% delle vendite di pellicole per fotografia e l’85% delle fotocamere, oggi la realtà per l’azienda è decisamente diversa. Vedremo come si evolverà la vicenda.

Via | AppleInsider

La US International Trade Commission venerdì scorso ha respinto una causa intentata da Kodak contro Apple e Research in Motion…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: