Inizia l’asta di Apple e Google per aggiudicarsi i brevetti di proprietà della Kodak

Apple e Google sembrano ormai pronte a sfidarsi in un nuovo contesto. Ormai si sa che possedere dei brevetti può essere un’arma potente per difendersi e attaccare altre società concorrenti. Allora perché non comprare quelli di una compagnia in fallimento come la Kodak?

Il Wall Street Journal riporta infatti che, Kodak ha ottenuto l’autorizzazione per mettere in vendita i propri brevetti riguardanti varie funzionalità per l’acquisizione e la condivisione di immagini. Si sono già create due fazioni che vedono Apple e Microsoft contrapposte ad una sorta di associazione Android formata da Google, Samsung, HTC, LG e l’agenzia RPX.

Secondo un tweet di Dennis Berman del Wall Street Journal, la guerra tra Apple e Google si è perciò spostata in un nuovo territorio. Queste indiscrezioni al momento non trovano conferme dai diretti interessati, ma rischiano di trasformare l’udienza del prossimo 8 Agosto in una nuova puntata della guerra per i brevetti che da tempo coinvolge il mondo mobile.

Secondo Kodak i brevetti potrebbero valere fino a 2,6 miliardi di dollari ma sembra che nessuno dei due gruppi arriverà a tali cifre. Ci saranno comunque due gruppi di brevetti, uno che punta sulla cattura ed elaborazione di immagini su fotocamere, smartphone e tablet mentre l’altro è relativo all’archiviazione e l’analisi di immagini. Vi terremo aggiornati sulla vicenda.

Via | AppleInsider

Apple e Google sembrano ormai pronte a sfidarsi in un nuovo contesto. Ormai si sa che possedere dei brevetti può essere un’arma potente per difendersi…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: