Ayecon, il tema per iPhone più completo di sempre | iSpazio Theme Review

Se ne è parlato e se ne parla ormai da settimane intere, nonostante non si tratti né di una App né di un tweak: stiamo parlando di Ayecon, il tema Winterboard più completo in assoluto! Grazie alla disponibilità di Surenix, sviluppatore di questa “piccola” perla grafica, abbiamo avuto l’opportunità di provarlo per potervelo presentare oggi (a distanza di qualche giorno dal rilascio della versione per iPad) in tutti suoi dettagli. Buona visione!

Ayecon  Ayecon

Uno degli aspetti più lamentati dagli utenti iOS è sicuramente la monotonia dettata dalla scarsa personalizzazione di default. Tale lacuna è stata fino ad oggi colmata con lo sviluppo di temi che sfruttano Winterboard, tweak che consente appunto di rivoluzionare la Springboard attraverso pacchetti specifici creati dagli sviluppatori in grado di adattarsi in pieno alle feature dell’ambiente stesso.

I temi creati fino ad oggi per iPhone però non hanno avuto un grande successo, soprattutto perché non considerabili davvero completi. Le categorie di temi presenti su Cydia hanno da sempre presentato “falle”, quali mancanza di icone personalizzate, di versatilità, e perché no, di funzionalità. Proprio per questo Ayecon, il tema che vi andiamo ad illustrare oggi, non è classificabile in nessuna delle sottocategorie di temi Winterboard, e il motivo è ormai chiaro: è il pacchetto grafico per iDevice più completo e più ricco in assoluto.

Ayecon Ayecon

La sua installazione è davvero molto semplice, e strettamente legata a quella di Winterboard, tweak che si installerà comunque in automatico una volta che acquisterete il tema. Una volta scaricato (20 MB circa), Ayecon sarà applicabile tramite il tweak precedentemente citato selezionando le 8 parti che lo compongono:

  • iPod
  • UserInterface
  • Statusbar
  • SpringBoard
  • Phone
  • Messages
  • LockScreen
  • BackBoard

Il tema è diviso proprio in 8 sezioni al fine di poter concedere all’utente di scegliere quale grande gruppo di feature godere, scartandone magari qualcuno. Vi consigliamo comunque vivamente di attivare il pacchetto in tutta la sua interezza poiché il risultato è davvero stupefacente.

Applicato Ayecon ed effettuato un respring, ciò che si presenta è praticamente un ambiente completamente nuovo. Nuove icone, nuovi sfondi, nuovi menù: un nuovo iOS. A differenza di molti temi concorrenti, non si parla di rivoluzioni grafiche goffe, pacchiane o invasive, ma di eleganza, semplicità, purezza.

 Ayecon Ayecon Ayecon

La cosa che lascia sicuramente subito attoniti è la qualità utilizzata nella rivisitazione delle icone di default contenute in iOS e non solo; anche in quelle di molte App celebri (vedi social network, browser, ecc.). Col tempo inoltre, scoprirete che la quantità di icone personalizzate (in incremento tramite aggiornamento) è davvero enorme.

Dai Messaggi al Telefono, da Youtube (finalmente) all’App Store, tutte le icone hanno nuove vesti più simpatiche, complete, e ad alta risoluzione. Sebbene Apple sia caratterizzata dalla necessità di rendere il tutto più uniforme possibile, quasi standardizzato, Ayecon trasforma le icone sulla Springboard in uno spettacolo davvero piacevole alla vista, e che non stanca mai.

Ayecon Ayecon

Stessa cosa accade ovviamente per i vari menu e per le interfacce di moltissime App native, rinnovati completamente in aspetti non tanto diversi, quanto addirittura migliori. Diverso background per il centro notifiche, per le cartelle, diverso aspetto per le voci contenute in Impostazioni, per l’interfaccia di messaggi…ci sarebbe da fare davvero un elenco mastodontico! Vi basti sapere che tutti gli elementi di iOS sono stati presi in analisi e rivisti.

Tali cambiamenti grafici, come già detto sempre eleganti, sono oltretutto messi in risalto dalla presenza di 5 nuovi sfondi ad alta risoluzione da applicare a proprio piacimento. Da una classica trama bianca (sfondo utilizzato nelle immagini) ad un’insolita trama nera ruvida, dalle atmosferiche luci fioche al fumo colorato, potrete trarre ogni volta una nuova veste, un nuovo iPhone.

Ayecon Ayecon

Sebbene in un dispositivo la caratteristica più ricercata sia quella dell’utilità concessa dalle performance, con questo tema tale clichè viene abbattuto. Utilizzare il proprio smartphone con una veste più nuova, più fresca, più piacevole, è anche una cosa che spinge alla produttività. La cura dei dettagli utilizzata dallo sviluppatore è appagante, e sfiora il maniacale: basta osservare i badges leggermente diversi, il dock, le varie barre a scorrimento, lo spazio dedicato agli slider. Tutto sembra ed è, ad oggi, la perfezione.

Come sicuramente la maggior parte di voi saprà, i temi Winterboard sono comunque tutti soggettivi. Ayecon no, non lo è affatto. Non cade neanche con una sola linea nel banale o nello scontato, ma rimane saldamente elegante, composto, adatto a tutti.

Ayecon Ayecon Ayecon

Esprimere un voto finale a questo punto è anche abbastanza difficile poiché ovviamente esiste un margine di valutazione; margine che Ayecon supera davvero di molto. Non v’è stato mai niente di simile su Cydia, niente di così versatile e apprezzabile come questo tema. Non possiamo che consigliarvelo!

Ayecon è compatibile con tutti gli iDevice Apple muniti di display Retina, e anche in modo anche eccellente in base a quanto abbiamo potuto constatare personalmente. E’ reperibile su Cydia tramite la repo di BigBoss al prezzo di 2,40€ circa (2,99$), comunque pochi rispetto a quello che è in grado di offrire. Un solo tema, un’infinità di dettagli.

Ayecon Ayecon

Se siete interessati alla versione per iPad potete dare un’occhiata alla nostra recensione su iPadevice.

Si ringrazia lo sviluppatore Surenix per l’immensa disponibilità ed il collega Mario Ruggiero per aver realizzato la totalità delle immagini contenute in questo post.

Se ne è parlato e se ne parla ormai da settimane intere, nonostante non si tratti né di una App…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: