Indoona, l’app di Tiscali per chiamare, videochiamare o inviare messaggi multimediali gratuiti da i nostri dispositivi iOS si aggiorna

App ID errato

Indoona è l’applicazione gratuita di Tiscali che ci permette (sempre gratuitamente) di chiamare, videochiamare o inviare messaggi multimediali ad altri utenti Indoona da smartphone, tablet o Mac/PC tramite web. L’applicazione si è da poco aggiornata aumentando l’esperienza di comunicazione degli smartphone. App ID errato

L’applicazione permette di chiamare e videochiamare gratuitamente tramite protocollo Voip senza limiti tutti i numeri Indoona.  Potremo anche inviare messaggi di testo, note audio, condividere con i nostri amici foto, video e posizione a costo zero e senza limiti.

Per chiamare tutti gli altri numeri, fissi e cellulari, in tutto il mondo le tariffe partono da 0,8 €cent/minuto, senza scatto alla risposta e dopo il primo minuto pagheremo solo gli effettivi secondi di conversazione. La promozione Indoona permette di chiamare gratis tutti i numeri fissi in Italia  fino a 200 minuti al mese fino al 31 Settembre 2012.

Di seguito vi mostriamo integralmente il Comunicato Stampa Tiscali:

Indoona diventa “social”

Comunicare, Socializzare e Condividere

La nuova versione dell’applicazione sviluppata da Tiscali aumenta l’esperienza di comunicazione degli smartphone

Cagliari, 10 agosto 2012 – Tiscali presenta Indoona 2.0, la nuova versione dell’applicazione che continua a rivoluzionare la comunicazione dedicata agli utenti di telefonia mobile.

Il mondo della comunicazione si evolve molto rapidamente, e i traguardi raggiunti in questo campo sono stati resi possibili grazie non solo ai progressi in ambito informatico e tecnologico, ma anche alla capacità di cogliere e comprendere le esigenze e i bisogni degli utenti, fattore fondamentale per non essere tagliati fuori da questa realtà.

Sono questi i presupposti che hanno portato Tiscali a sviluppare Indoona anche in chiave social, l’applicazione che permette di chiamare, video chiamare e inviare messaggi multimediali gratuitamente via Internet, da smartphone e da PC e di risparmiare nelle chiamate verso i tradizionali operatori di rete fissa e mobile e nelle chiamate verso l’estero.

L’applicazione, basata sul numero di cellulare dell’utente, che lo rende dunque sempre riconoscibile, nella nuova versione arricchisce il tradizionale canale di comunicazione “uno-a-uno” di nuove e molteplici funzionalità, andando incontro all’esigenza di condivisione: inviare messaggi non solo personali ma anche estesi alla cerchia dei propri amici o contatti in rubrica e condividere con loro le emozioni del momento con foto, video ed altro. In questo senso, indoona è la prima app che integra, da operatore di TLC, la comunicazione personale, la comunicazione sociale e la condivisione.

Grazie a indoona l’utente potrà pubblicare sulla bacheca post fino ad un massimo di 300 caratteri, foto, audio, video e molto altro, rilanciare i post dei propri contatti, contribuire alle #discussioni, mandare emessage o menzionare altri utenti. In questo modo il rapporto con i contatti della propria rubrica diventa ancora più stretto e “social”, grazie alla possibilità di comunicare, socializzare e condividere.

Indoona è disponibile per smartphone e tablet Apple e Android, ma è accessibile, con le stesse funzionalità, anche dal web su www.indoona.com, semplicemente scaricando il client su PC o Mac.
È la prima applicazione che integra e soddisfa tutte le esigenze della comunicazione di oggi, non più basata su un livello prettamente personale e privato, ma fortemente incentrata sul “social” e sulla condivisione delle emozioni di ogni singolo momento.

Con la nuova versione di Indoona comincia una nuova era.

Indoona è disponibile in App Store ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad.Richiede l’iOS 5.0 o successive.

App ID errato Indoona è l’applicazione gratuita di Tiscali che ci permette (sempre gratuitamente) di chiamare, videochiamare o inviare messaggi multimediali…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: