Bloombox, un innovativo amplificatore naturale per i nostri iPhone [Video]

Quello che vi mostriamo oggi è un progetto alquanto interessante: un semplice dock per sostenere il nostro iPhone mentre lo ricarichiamo o ne ascoltiamo la musica, amplificandone il suono in maniera totalmente naturale.

Come potete vedere dalle immagini, il dock si presenta come un cubo dalla struttura cava e dal design curato che, se posizionato nel luogo giusto e con le giuste decorazioni, può dare un tocco di eleganza alla stanza in cui si trova. Infatti, si può benissimo abbellire ad esempio con qualche pianta lasciandolo quindi un pò confondere con tutto il resto.

Il dock è composto da un unico blocco di ceramica dipinto con uno smalto bianco o nero. Decorato oppure no, questo dock si adatta facilmente in qualsiasi ambiente, casa o ufficio è indifferente.

Il dock presenta un’incanalatura per poter tranquillamente appoggiare il nostro dispositivo sostenendolo in posizione verticale in maniera davvero efficace. Inoltre, una comoda fessura consente di infilare il classico cavo dock per poter collegare il nostro dispositivo e contemporaneamente ricaricarlo.

Come vi ho accennato all’inizio, è un progetto Kickstarter che, a differenza di molti altri, ha bisogno di raggiungere una cifra molto più bassa per poter avviare la produzione: 5.000$ saranno infatti più che sufficienti (contro i 75.000$ a cui gli altri progetti Kickstarter ci avevano abituato).

Forse il prezzo per il singolo Bloombox è un pò eccessivo: 50$ per il modello bianco o nero, ed ulteriori 20$ per la spedizione per tutti i paesi fuori dagli Stati Uniti.

Quello che vi mostriamo oggi è un progetto alquanto interessante: un semplice dock per sostenere il nostro iPhone mentre lo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: