Samsung: Apple annuncerà un iPhone con tecnologia LTE? E noi gli faremo causa!

Samsung deve ancora accettare la sconfitta subita nei confronti di Apple, che davanti ad un tribunale ha costretto l’azienda sudcoreana a pagare un miliardo di dollari in multa per violazione di brevetti. Questa battaglia persa sembra essere solo l’inizio di una lunga guerra tra i due big.

Rabbia, imbarazzo e sicuramente vendetta, sono i sentimenti che volente o nolente si sentono nell’aria. A confermarci queste sensazioni è l’ultima dichiarazione di Samsung, la quale afferma che se Apple rilascerà una nuova generazione di iPhone con tecnologia LTE, le faranno immediatamente causa, sicuri di avere tutti i brevetti per vincere.

Come tutti sappiamo, l’LTE sta emergendo velocemente diventando sempre più il nuovo standard delle connessioni ad alta velocità dei dati mobili, ed a quanto pare Samsung possiede un paio di brevetti a riguardo. Per la precisione, Samsung detiene il 12,2% dei brevetti esistenti riguardo questa tecnologia, mentre Nokia ne detiene il 18,9%, Qualcomm il 12,5% ed Ericsson l’11,6%.

Effettivamente Samsung non possiede poi cosi tanti brevetti LTE, ma in questi casi non è il numero che conta, ma la qualità degli stessi che potrebbe renderli davvero forti in ambito legale. Molto probabilmente l’azienda sudcoreana sta solo cercando di intimorire l’azienda di Cupertino, oppure no.

Il Korea Times ha da poco riportato la notizia che Samsung sta cercando partner tra gli operatori di telefonia mobile negli Stati Uniti per continuare la battaglia contro Apple. Attualmente è in trattative con Verizon e Microsoft, con la quale dovrebbe lanciare alcuni modelli con sistema operativo Windows.

Come si dice…l’unione fa la forza. Chi la spunterà questa volta?

Via | CultOfMac

Samsung deve ancora accettare la sconfitta subita nei confronti di Apple, che davanti ad un tribunale ha costretto l’azienda sudcoreana…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: