iOS6 e Facebook: presto l’applicazione “Contatti” sarà inondata di indirizzi e-mail!

Tra poche settimane, iOS 6 diventerà pubblico. Ma un piccolo grattacapo potrebbe affliggere gli utenti che decideranno di effettuare l’aggiornamento del proprio sistema operativo: parliamo della sincronizzazzione dei contatti con l’applicazione ufficiale di Facebook. Scopriamo insieme i particolari dopo il salto!

Quando Apple, l’11 Giugno del 2012, ha presentato il nuovo iOS6 al Moscone Center, c’era una trepidante attesa per scoprire le nuove funzioni integrate all’interno del nuovo sistema operativo: tra le tante, una delle più attese, riguardava l’integrazione nativa con Facebook. Dopo quella di Twitter, infatti, tutti gli utenti erano convinti che anche il Social Network di Mark Zuckerberg sarebbe stato integrato all’interno del nuovo sistema operativo mobile.

Effettivamente così è stato. L’integrazione tra l’SO e il Social Network, ci permetterà di inviare post e condividere foto e video su Facebook, senza accedere all’applicazione ufficiale. In questo modo avremo la possibilità , ad esempio, di condividere una foto direttamente dall’applicazione “Immagini”.

Se da una parte tutto ciò potrà risultare molto utile – considerando soprattutto il massiccio quantitativo di foto di cui, ogni giorno, milioni di persona fanno mediante Facebook – questa integrazione porta con sé anche un piccolo problema: la sincronizzazione con l’applicazione Contatti. Infatti, quando iOS 6 diventerà pubblico, tutti gli utenti che possiedono un account Facebook, effettueranno il login.

Subito dopo aver eseguito il login, l’applicazione ci informerà che oltre a condividere i propri post dal Centro Notifiche, abiliteremo anche l’accesso alle foto,al calendario ed ai contatti.

Come ben ricorderete, qualche mese fa, Facebook ha lanciato il proprio sistema di mail. Ad ogni utente registrato è stato fornito un indirizzo email con estensione @facebook.com. Per tale motivo quando accederemo a Facebook da iOS6, i nostri contatti verranno aggiornati con l’indirizzo email in questione. Questo significa che se abbiamo circa 2000 amici su Facebook, all’interno dell’applicazione “Contatti”, ci ritroveremo 2000 schede di contatti con relativo indirizzo email.

Come se non bastasse, molti dei nostri amici di Facebook potrebbero già essere presenti nella nostra rubrica dei contatti con degli indirizzi email (gmail, libero e tanti altri) che probabilmente rappresentano ad oggi il loro account principale. Tuttavia, sempre a causa di questa sincronizzazione, i loro indirizzi potrebbero essere aggiornati con il dominio @facebook.com

Da uno scenario di questo tipo è facile attendersi che i più disattenti potrebbero inviare erroneamente delle email ad account @facebook.com correndo il rischio che le stesse non vengano lette, visto che ad oggi molti preferiscono continuare ad usare i loro account email originari piuttosto che quello di Facebook.

Una soluzione a questo problema – anche se molto macchinosa – potrebbe essere quella di, in caso di una situazione analoga a quella sopra descritta, modificare manualmente l’indirizzo in modo che dopo vari tentativi possa automaticamente essere impostato come quello di default.

La speranza è che prima del rilascio pubblico, Apple introduca qualche correzione all’integrazione con Facebook per impedire quella che potrebbe diventare una grande “scocciatura” per molti utenti.

Via | TUAW

Tra poche settimane, iOS 6 diventerà pubblico. Ma un piccolo grattacapo potrebbe affliggere gli utenti che decideranno di effettuare l’aggiornamento…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: