Nokia pubblicizza lo stupefacente stabilizzatore di immagini del Lumia 920 PureView.. con un video falso!

Oggi Nokia ha presentato un nuovo smartphone Windows Phone chiamato Lumia 920 Pure View. Il potente dispositivo ha attratto l’attenzione della stampa per lo schermo Pure Motion  HD+, la ricarica wireless e la fotocamera PureView. Tuttavia un errore madornale, sta gettando pubblicità negativa sull’azienda Finlandese.

Il nuovo dispositivo di Nokia integra un sistema di lenti Carl Zeiss e la tecnologia di stabilizzazione dell’immagine PureView. Nel video promozionale  viene mostrata una donna ed un uomo allegramente in sella ad una bicicletta mentre percorrono una tratto di strada lungo un fiume. Il ragazzo è intento ad effettuare una ripresa della compagna con il suo Nokia Lumia 920 e sullo schermo viene mostrato con un confronto side-by-side, l’immagine con e senza la tecnologia di stabilizzazione.

Sulla sinistra è possibile vedere una versione non stabilizzata che, ovviamente, risulta terribile; mentre sulla destra viene mostrata una versione completamente liscia resa possibile dalle straordinarie capacità di elaborazione della tecnologia PureView. L’unico problema è che se prestate attenzione al video noterete sicuramente una piccola anomalia.

TheVerge fa sapere che, dopo aver diffuso il video, Nokia ha direttamente comunicato che il video pubblicitario è stato realizzato con altri mezzi al fine di mostrare chiaramente i miglioramenti che si possono avere con uno stabilizzatore. Tuttavia l’azienda si è impegnerà a rilasciare una nuova versione (aggiornata) del video, in cui comparirà una nota attraverso la quale si potrà chiaramente leggere che le riprese non sono state effettuate con il telefono in oggetto.

Via | TheVerge

Oggi Nokia ha presentato un nuovo smartphone Windows Phone chiamato Lumia 920 Pure View. Il potente dispositivo ha attratto l’attenzione…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: