Samsung continua la propria campagna pubblicitaria a suon di sfottò contro Apple

Dopo i video pubblicitari in cui si deridono gli utenti Apple, arriva oggi da Samsung un nuovo attacco contro l’iPhone. La pubblicità comparsa su alcuni quotidiani lascia a dir poco senza parole.

“Non ci vuole un genio” : recita così la nuova campagna pubblicitaria di Samsung che vuole prendersi gioco dell’iPhone 5. Vengono messi a confronto con un criterio del tutto insensato le caratteristiche dei due dispositivi di punta di Apple e Samsung, facendo intendere che, ovviamente, il migliore è quello prodotto dal colosso sudcoreano.

Se nella prima parte della lista il confronto tecnico è del tutto legittimo, continuando a scorrere le voci si sfiora il ridicolo. Samsung non menziona alcuna funzione software inclusa in iOS 6, ma al contrario, farcisce di funzionalità il suo dispositivo.

Ovviamente se avessero menzionato tutte le caratteristiche e le funzioni software dell’iPhone, la lista sarebbe molto più lunga. Ma in realtà non ha neanche senso questo confronto, perché impossibile confrontare sulla carta le funzioni di due sistemi operativi senza considerare stabilità, reattività e prestazioni.

Insomma Samsung continua la sua campagna pubblicitaria basata su sfottò dal sapore incredibilmente puerile e mirata al solo fine di sbeffeggiare Apple. Una provocazione che cerca di screditare l’iPhone 5, che uscirà negli Stati Uniti e in alcuni paesi dell’Europa il prossimo 21 Settembre, le cui prevendite hanno registrato il sold-out in appena 60 minuti.

C’è davvero bisogno di questi escamotage per continuare a vendere i Galaxy SIII dopo l’uscita dell’iPhone 5? Dopotutto lo smartphone della casa sudcoreana è un prodotto valido, non basterebbe pubblicizzare le sue funzioni e le sue caratteristiche tecniche per convincere i consumatori ad acquistarlo?

Dopo i video pubblicitari in cui si deridono gli utenti Apple, arriva oggi da Samsung un nuovo attacco contro l’iPhone….

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: