Chip di autenticazione violato: accessori con connettore Lightning presto in arrivo!

Durante la giornata in cui è stato lanciato sul mercato il nuovo iPhone 5 negli Stati Uniti (21 settembre) vi abbiamo riportato la notizia nella quale veniva spiegato che il nuovo connettore Lightning di Apple possiede un particolare chip utile ad inibire il funzionamento dei cavi non ufficiali.

In meno di un mese tutto questo è diventato solo un brutto ricordo: ecco spuntare infatti il primo cavo non ufficiale perfettamente funzionante con il nostro amato iPhone 5. iPhone5mod (una ditta cinese) è riuscita ad ottenere dei chip contraffatti che riescono a bypassare il controllo necessario per l’autenticazione degli accessori con connettore Lightning.

Come potete vedere dalle immagini, il primo accessorio creato con questi nuovi chip è un comodo dock molto simile a quello che fino a pochi mesi fa potevamo trovare sull’Apple Store, compatibile con i vecchi modelli di iPhone (con il precedente connettore a 30 pin, per la precisione). A completarlo, un particolare cavo Lightning che si illumina di azzurro al passaggio della corrente.

Il connettore è uguale a quello fornito da Apple, consentendo quindi di ricaricare il dispositivo ed effettuare tutte quelle operazioni di sincronizzazione senza nessun particolare tipo di limitazione.

Questo significa solo una cosa: presto saremo completamente inondati da accessori non ufficiali compatibili con il nuovo dispositivo Apple.

Via | MacRumors