Foxconn: l’iPhone 5 è il dispositivo più complicato che abbiamo mai assemblato

Un dirigente della Foxconn, l’azienda cinese impegnata nella produzione del nuovo smartphone Apple, ha rivelato al Wall Street Journal che l’iPhone 5 è davvero molto difficile da assemblare.

Secondo quanto riportato dalla fonte, l’iPhone 5 sarebbe appunto il dispositivo più difficile da assemblare che sia mai capitato nelle mani dei dipendenti della fabbrica. Viene detto che la complessità derivi proprio dal form factor dell’iPhone, essendo infatti così sottile e leggero, ogni singolo componente deve incastrarsi perfettamente con gli altri.

Ci vuole tempo per imparare a costruire questo nuovo device. La pratica rende perfetti. La nostra produttività sta migliorando di giorno in giorno.

Tra qualche mese vedremo dispositivi migliori? Sembra trapelare questo dalle parole del dirigente Foxconn che ha voluto mantenere l’anonimato. La forte domanda di iPhone 5 spinge ad incrementare le unità prodotte, ma questo va ovviamente a scontrarsi con i controlli di qualità, a cui è stata attribuita la colpa dei graffi presenti sui dispositivi nuovi di zecca. E intanto in tutti gli Apple Store del mondo l’iPhone 5 è un miraggio.

Via | MacRumors

Un dirigente della Foxconn, l’azienda cinese impegnata nella produzione del nuovo smartphone Apple, ha rivelato al Wall Street Journal che l’iPhone 5…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: