In Evidenza
Ultime Notizie

Apple presenta l’iPad Mini, l’iPad 4 e tre nuovi Mac: ecco tutte le novità dell’ultimo evento raccolte in un unico articolo



Non abbiamo fatto in tempo a mostrarvi le novità che hanno accompagnato l’uscita dell’iPhone 5, che subito Apple ha deciso di organizzare un nuovo evento. E’ stato un pomeriggio che ha portato tante novità “extra”, vediamole insieme in questo maxi riassunto che elenca i passi principali dell’evento appena conclusosi.

È il California Teather la sede scelta per quest’ultimo evento e, come sempre, si comincia con le statistiche. Non fa più notizia la crescita esponenziale che sta interessando la società di Cupertino, spinta da un mese a questa parte anche dalle vendite del nuovissimo iPhone 5.

Ecco i topic principali affrontati durante il Keynote:

.
.

Statistiche [+ Espandi]

Si comincia coi nuovi iPod che coi nuovi colori e le nuove forme hanno raggiunto oltre 3 milioni di modelli venduti. Numeri ben più alti per iOS 6, che gira su oltre 200 milioni di dispositivi. Grazie alla grande simbiosi con Mountain Lion e la nuvola made in Apple, sono ben 125 milioni e oltre, i documenti caricati dagli utenti su iCloud. 

Si parla anche di iMessage, Game Center, Photo Stream e tutte le novità che Apple ha lanciato nell’ultimo anno riscuotendo un incredibile consenso e numeri stratosferici.

Dallo scorso mese anche l’App Store è cresciuto. Sono 35 miliardi le app scaricate e oltre 6 miliardi e mezzo i dollari pagati agli sviluppatori.

Grande rilievo è stato dato anche ad iBooks, che diventa ogni giorno di più una realtà importante nel panorama editoriale internazionale: oltre 1,5 milioni di libri e 400 milioni di download.

.

iBooks [+ Espandi]

L’applicazione è già ben collaudata e col nuovo aggiornamento introduce qualche piccola novità

iBooks (AppStore Link)

Nome:

iBooks
Gratis

Categoria:

Libri

Tra le funzionalità troviamo una migliore integrazione con iCloud, supporto a nuove lingue come cinese e giapponese e nuova funzione di condivisione: basterà evidenziare una frase per condividerla via Mail, Facebook e Twitter o stamparla tramite AirPrint.


 iBooks da oggi supporterà nuove lingue come il cinese ed il giapponese. Può essere scaricata da subito, attraverso l’App Store come aggiornamento gratuito.

.

MacBook Pro 13″ con Retina Display [+ Espandi]

Solo 0,75″ di spessore, il 20% più sottile del modello precedente va ad aggiungersi al fratello maggiore da 15″. Anch’esso display Retina con 2560×1600 pixel di risoluzione.

Il nuovo MacBook Pro Retina è stato progettato con architettura flash. La differenza è lampante: per avviare il computer bastano pochi secondi, le app si aprono al volo, e quando navighi nella Scrivania ti sembra di volare: tutto risponde all’istante. Il merito è della memoria flash, che è fino a quattro volte più reattiva di un tradizionale disco rigido 

Il nuovo schermo riduce il riflesso del 75% ed è dotato di tecnologia Deep Blacks per colori migliori ed eccellenti contrati. La parte più interessante di questo computer è quello che c’è dentro e che non si vede:

  • Intel Dual-core i5 o i7
  • Intel HD Graphics 400
  • Bluetooth 4.0
  • Velocità fino a 2,9GHz e Turbo Boost fino a 3,6GHz
  • Batteria da 7 ore di autonomia

 

E con mountain lion è possibile beneficiare di interessanti funzioni come la dettatura vocale, iCloud, e tanto altro ancora.

 

Esternamente troviamo:

  • MagSafe 2
  • 2 porte Thunderbolt
  • 2 USB 3
  • Cuffie
  • HDMI
  • SDXC Card
I nuovi MacBook Pro da 13″ sono già disponibili sullo store ufficiale Apple e in tutti i rivenditori autorizzati

I prezzi suggeriti sono di 1.179€ per il modello da 2,5GHz dual core e 2.079€ per il modello da 2,5GHz dual core

Mac Mini [+ Espandi]

Anche il MacMini viene aggiornato, rimanendo estremamente piccolo e compatto, con lo stesso design ma con configurazioni e componenti migliorati. 

 

  • Intel Core i5 dual-core a 2,5GHz (Turbo Boost fino a 3,1GHz) con 3MB di cache L3
  • 4GB (2 x 2GB) di memoria DDR3 a 1600MHz
  • Porte Thunderbolt e USB3
  • Connessione in rete Wi-Fi 802.11n;3 compatibile con IEEE 802.11a/b/g
  • Bluetooth 4.0
I nuovi Mac Mini sono già disponibili online direttamente sullo store ufficiale Apple e in tutti i rivenditori autorizzati

I prezzi suggeriti sono di 649€ per il modello da 2,5GHz dual core, 849€ per il modello da 2,3GHz quad core e 1.049€ per il modello da 2,3GHz con OS X Server

.

iMac [+ Espandi]

E’ un grande giorno anche per gli iMac, il primo computer desktop negli USA.

Il design è lo stesso ma lo spessore è incredibilmente diminuito. Con uno spessore di appena 5 mm lungo i bordi, il nuovo iMac è l’80% più sottile della generazione precedente.  E’ stato rimossa l’unità ottica anche da questo computer, scelta che ai più può risultare discutibile. Niente CD-ROM e DVD anche per questo computer dunque.

E’ stato riprogettato per ridurre il riflesso luminoso del 75%. Le caratteristiche interne sono le seguenti:

  • Processori Quad-Core i5 ed i7
  • fino a 768GB di memoria Flash (1TB o 3TB in HDD)
  • fino a 32GB di RAM
  • Processore grafico NVIDIA GeForce GT 640M con 512MB di memoria GDDR5
  • Fotocamera FaceTime HD

Per amor di cronaca, dobbiamo dire che sul sito Apple troviamo tutte foto che, grazie alla prospettiva, non mostrano il retro del computer. Il nuovo iMac è sicuramente super sottile ma i 5 millimetri dei bordi diventano decisamente maggiori nel centro. Questa foto mostra meglio il nuovo iMac:

Potremo quindi utilizzare la memoria Flash per le applicazioni che utilizziamo più spesso e che intendiamo velocizzare, mentre l’HDD per le applicazioni che utilizziamo meno spesso o per le quali non ci è necessario ottenere la massima velocità.

I nuovi modelli di iMac saranno disponibili da Novembre (modelli da 21,5″) e Dicembre (modelli da 27″) direttamente sullo store ufficiale Apple e in tutti i rivenditori autorizzati

I prezzi suggeriti sono di 1.379€ per il modello 21,5″ da 2,7GHz, 1.579€ per il modello 21,5″ da 2,9GHz. 1.899€ per il modello 27″ da 2,9GHz e 2.089€ per il modello 27″ da 3,2GHz

 

iPad 4ª Generazione [+ Espandi]

Un ampio spazio viene dedicato come sempre alle statistiche e ai risultati, sempre positivi anche per il tablet di Cupertino: Apple ha venduto 100 milioni di iPad, che detengono il 91% di traffico web proveniente da tablet. L’iPad si è imposto nel settore educativo, essendo adottato dalle scuole americane come mezzo per permettere agli studenti di apprendere più rapidamente. Il tablet si è fatto largo anche nel settore Business.

Il nuovo iPad è stato semplicemente migliorato rispetto al predecessore uscito appena sei mesi fa:

  • Chip A6X per performance il doppio più veloci
  • Modulo LTE
  • Wi-Fi più veloce
  • Display Retina
  • Ingresso Lightining
  • Videocamera FaceTime HD
  • Siri

I nuovi modelli di iPad saranno disponibili a partire dal 2 novembre.

I prezzi sono gli stessi del modello di 3a generazione

.

.

.

iPad Mini [+ Espandi]

Anche in questo caso i rumors non si sbagliavano, il tanto atteso iPad Mini è arrivato è sembra davvero molto bello!

E’ spesso 7,2 mm, il 23% in meno dell’iPad 3. In pratica è sottile come una matita. E’ anche il 54% più leggero dell’ultimo iPad, paragonato ad un block notes.

Ecco le caratteristiche principali:

  • Display da 7,9″ (rispetto all’iPad 3/4 di 9,7 pollici)
  • Chip Dual Core A5
  • Fotocamera da 5MP
  • Tecnologia LTE
  • Autonomia di 10 ore
  • Wireless Ultraveloce
  • Cavo Lightning
  • Fotocamera frontale in HD
  • Colorazioni: Bianco e Nero

Le applicazioni su iPad mini sono straordinarie rispetto a quelle disponibili per altre piattaforme Android. Vengono quindi comparate le stesse applicazioni per iOS e iPad rispetto a quelle per Tablet Android

iPad Mini saranno disponibili a partire dal 2 novembre in due colorazioni: Bianco argento e Nero ardesia.

I prezzi suggeriti per il modello Solo Wi-Fi sono 329€, 429€ e 529€ rispettivamente per i modelli da 16Gb, 32Gb e 64Gb. Per i Wi-Fi+Cellular i prezzi suggeriti sono di 459€, 559€ e 659€, rispettivamente per i modelli da 16Gb, 32Gb e 64Gb. 

E’ possibile rivedere l’intero Evento in streaming video da qui.

.

Conclusioni

Apple ci ha offerto un sostanzioso pomeriggio di novità: due nuovi iPad e tre nuovi Mac, oltre all’aggiornamento per iBooks. Niente iTunes e niente iOS 6.0.1 come si pensava. Le novità, tuttavia ci hanno lasciato particolarmente entusiasti. Continuate a seguirci perché da adesso inizierà una lunga carrellata di approfondimenti e riflessioni sui nuovi prodotti. Nel frattempo diteci la vostra, che voto dareste ai nuovi devices presentati da mamma Apple?







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_638380571
IoTaglio
quickapp_hover
icon120_405245734
ColorFader
quickapp_hover
icon120_519483099
Messaggi Animati
quickapp_hover
icon120_817174884
Plytus
quickapp_hover
icon120_821626440
Calculator Blue Skin
quickapp_hover
icon120_825076092
Gira Napoli