In Evidenza
Ultime Notizie

Stati Uniti: Jailbreak legale per smartphone ma non per tablet



Le contraddizioni e le stranezze in ambito giuridico per fortuna non sono esclusive del nostro paese. Recentemente negli Stati Uniti si è aggiornata la normativa che regola le operazioni di jailbreak e rooting sui dispositivi. Queste attività sono considerate legali sugli smartphone ma non su tablet, pc e console.

Secondo le nuove decisioni che entreranno in vigore a partire da Domenica 28 Ottobre, negli Stati Uniti il jailbreak ed il rooting dei propri dispositivi sono operazioni legali solo se effettuati su smartphone. Questa infatti è un’eccezione alla normativa DMCA (Digital Millennium Copyright Act), che considera però le stesse operazioni illegali se eseguite su computer, tablet e console da gioco.

Consentire il jailbreak su un iPhone e proibirlo su un tablet è una vera e propria incoerenza, l’unico motivo valido sarebbe quello di consentire lo sblocco del dispositivo affinché questo possa essere utilizzato con tutti gli operatori telefonici.

Le nuove normative previste dall’ufficio per la difesa del diritto d’autore statunitense riguardano anche la copia di DVD ed eBook. I primi possono essere copiati solo sotto certe condizioni e non con lo scopo di backup personale perché l’acquisto di software o film non equivale al possesso, ma ad una concessione di licenza.

Diverso invece il caso degli eBook, i libri in formato digitale. Questi potranno essere copiati solo se, una volta regolarmente acquistati, non si hanno altri mezzi a disposizione per fruire di quei contenuti su diverse piattaforme.

Via | TomsHw







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_818630178
SOS Assistente Soccorso Stradale
quickapp_hover
icon120_751270901
VideoMix
quickapp_hover
icon120_638380571
IoTaglio
quickapp_hover
icon120_405245734
ColorFader
quickapp_hover
icon120_519483099
Messaggi Animati
quickapp_hover
icon120_817174884
Plytus