Rubamazzo: finalmente disponibile in AppStore

Produttore: R. Fraboni | Download Via: AppStore | Prezzo: 1,59€

iSpazio:  | Utenti: [ratings]

senza-titolo-17Dopo il grande successo di Briscola, Scopa, Tressette ed Asso piglia tutto, lo stesso team di sviluppo è lieto di presentarvi un altro tra i più popolari giochi di carte italiani: Rubamazzo. Si tratta di una nuova applicazione di cui vi abbiamo già parlato tramite un’anteprima-ispazio, qui

img_01581 img_01632

Il gioco è molto semplice e per questo si adatta bene sia agli adulti che ai bambini. Il nostro scopo è quello di prendere più carte possibili dal tavolo o dall’avversario, rubandogli il mazzo. Per farlo dovrà capitarci la stessa carta della sua ultima presa ed automaticamente tutte le sue carte diventeranno nostre.

img_01641 img_0165

Il gioco ha una grafica molto curata, proprio come tutte le applicazioni precedenti, e tantissime opzioni che ci permettono di giocare contro il computer, conto un amico sullo stesso iPhone oppure in multiplayer tramite WiFi. Disponiamo di tutti e 16 i mazzi di carte originali Dal Negro ed in particolare i 7 più popolari sono già inclusi, mentre gli altri 9 si scaricano gratuitamente da internet tramite l’applicazione stessa (in maniera tale da non appesantirla inutilmente).

img_0166 img_0169

Abbiamo due varianti di gioco “Presa Singola” e “Presa Multipla” e 3 modalità di gioco: “Partita Singola”, “Partita al meglio di 5” oppure “Partita al meglio di 7”, ci sono 3 gradi di difficoltà ed il divertimento è assicurato per tutti!

Produttore: R. Fraboni | Download Via: AppStore | Prezzo: 1,59€ iSpazio:  | Utenti: [ratings] Dopo il grande successo di Briscola, Scopa, Tressette ed Asso piglia…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: