Steve Ballmer: Windows Phone 8 porterà Microsoft ai vertici del mercato mobile

Qualche giorno fa, ha fatto il suo ufficiale debutto Windows Phone 8, l’ultimo sistema operativo mobile di Microsoft con la quale l’azienda cerca di conquistare il mercato degli smartphone.

Già dal momento del lancio sono sorte le prime domande sull’effettiva capacità di WP 8 di penetrare il mercato dei sistemi operativi mobili, fino ad ora governato dall’oligarchia Android-iOS. Gli sforzi del colosso di Redmond sono in effetti notevoli e il nuovo software riesce a colmare alcune lacune delle precedenti versioni ed espandere le proprie funzionalità. La macrofamiglia di Windows 8 mostra la volontà di Microsoft di uniformare le varie versioni e come si potrà notare, la  GUI è concettualmente identica sia per la versione mobile che per la versione desktop.

Microsoft conferma quindi per il terzo anno consecutivo la sua presenza nel settore smartphone, anche se finora con scarsi risultati. Tuttavia secondo l’amministratore delegato della società Steve Ballmer, la nuova piattaforma Windows Phone 8 cambierà presto le carte in tavola:

Il lavoro realizzato con Nokia, HTC, Samsung e altri, offre ora davvero l’opportunità per creare un terzo partecipante nel mercato, in forte espansione, degli smartphone. Siamo ancora relativamente piccoli. Mi aspetto grandi volumi su Windows Phone molto presto.

Ballmer riconosce inoltre che il mercato è attualmente governato da un duopolio e che quindi l’azienda dovrà investire parecchio sul marketing di Windows Phone 8. I primi smartphone con sistema operativo Windows Phone 8 saranno disponibili entro questo mese.

Via | Bgr