p0sixninja sta lavorando al Jailbreak per tutti i nuovi dispositivi Apple

Joshua Hill, in arte p0sixninja, annuncia su Twitter che sta lavorando a qualcosa di più importante del Jailbreak su iPhone 5, ovvero alla possibilità di effettuare il Jailbreak su tutti i nuovi dispositivi a prescindere dal firmware.

Come possiamo leggere in questi tweetJoshua Hill afferma che il Jailbreak per l’iPhone 5 è lontano, ma lui intanto sta lavorando a qualcosa di più importante. A questo punto molti potrebbero chiedersi cosa ci sia di più importante e Joshua risponde che sta cercando di violare la BootROM dei processori A5/A5X/A6/A6X, ovvero dei dispositivi: iPhone 4S, iPhone 5, iPad 2, iPad terza e quarta generazione ed iPad miniiPod touch quinta generazione.

Riuscire a trovare una falla di questo tipo, ovvero hardware, da poter utilizzare per il Jailbreak, vuol dire che Apple per chiuderla deve solo apportare una modifica dal punto di vista hardware. Per esempio:

  • nel caso dell’iPhone 3GS vecchia BootROM, sarà sempre possibile effettuare il JB di tipo untethered perché fu trovata una falla hardware, mentre nei modelli successi Apple ha inibito questa possibilità
  • su iPhone 3GS (nuova bootROM), iPhone 4 ed iPod touch quarta generazione, sarà sempre possibile il JB tethered, perché fu trovata una falla nei processori A4

Se p0sixninja riuscisse nel suo intento, potremmo (ed uso il condizionale) effettuare per sempre il JB almeno di tipo tethered su i dispositivi con A5, A5X, A6, A6X e saremo ad un passo dal JB untethered.

Appena ci saranno sviluppi interessanti vi aggiorneremo prontamente.