In Evidenza
Ultime Notizie

Jailbreak su iOS 6.1 beta 2 con RedSn0w 0.9.15b3 | Guida [Video]



Se siete degli sviluppatori potreste essere interessati ad effettuare il Jailbreak sull’ultima versione di iOS, resa disponibile da poco: iOS 6.1 beta 2.

Questo Jailbreak è di tipo tethered ed è riservato solo agli sviluppatori, che sono gli unici che possono accedere alle versioni beta di iOS.

Prima di mettere in pratica la guida, vi consigliamo, come sempre, di leggerla tutta attentamente. Inoltre considerate che è un Jailbreak solo di tipo tethered e che non funziona sui dispositivi A5 e A6, come iPhone 4S, iPhone 5, iPad 2 e successivi.

Dispositivi compatibili

La procedura tramite RedSn0w 0.9.15 è compatibile con i seguenti dispositivi:

  • iPhone 3GS vecchia BootROM (solo in questo caso è di tipo untethered)
  • iPhone 3GS nuova BootRom
  • iPhone 4
  • iPod Touch 4G

I dispositivi A5 e successivi non sono ancora supportati.

Occorrente

  1. RedSn0w 0.9.15b3 (MACWINDOWS)
  2. iDevice compatibile e aggiornato ad iOS 6.1 beta 2 (quindi dovete essere sviluppatori)
  3. Firmware 6.0 originale Apple per il vostro dispositivo, salvato per comodità sul desktop (lo trovate nella nostra sezione firmware)
  4. Saper mettere il dispositivo in DFU aiuta a rendere la procedura più veloce

Procedura

1. Diamo per scontato che avete già scaricato ed installato iOS 6.1 beta 2 sul vostro dispositivo, perché se siete degli sviluppatori già dovreste saperlo fare.

2. Scaricate Redsn0w ed estraetelo in un nuovo archivio.  (MAC - WINDOWS)

3. Assicuratevi di avere sul computer il file del firmware iOS 6.0 per il vostro dispositivo, in alternativa lo trovate nella nostra sezione firmware.

4. A questo punto collegate il vostro iDevice alla porta USB del computer e mettetelo in DFU mode.

5. Aprite RedSn0w e assicuratevi che abbia riconosciuto che il vostro dispositivo è in DFU mode (compare scritto in basso).

nota: su Windows eseguite Redsn0w come amministratore: tasto destro sull’icona e poi “apri come amministratore”

6. Cliccate su “Extras“, poi su “Select IPSW” e a questo punto selezionate il firmware di cui abbiamo parlato al punto 3. Dovrebbe confermare che il firmware è stato identificato.

7. Tornate nella pagina principale di RedSn0w e cliccate su “Jailbreak“. Dopo un primo processo verranno mostrate delle opzioni sullo schermo.

8. Assicuratevi che sia selezionato “Installa Cydia“, in alternativa aggiungete il flag, e procedete cliccando su “Next“.

9. Il processo dura diversi minuti, sullo schermo dell’iPhone compariranno varie schermate (vi consiglio di guardare il video), al termine, quando il Jailbreak sarà completato, dovreste ritrovarvi nella vostra Lock Screen.

10. Mettete di nuovo il dispositivo in DFU mode.

11. All’interno di RedSn0w andata di nuovo nella sezione “Extra” poi su “Select IPSW” e selezionate di nuovo il firmware iOS 6.0. Questo è un passaggio obbligatorio per il Jailbreak di versioni beta, altrimenti riceverete un messaggio di errore.

12. A questo punto nella sezione “Extra” selezionate “Just boot” per avere un “avvio tethered”.

13. Dovreste notare durante l’accensione il simbolo dell’ananas di RedSn0w.

14. Una volta che il dispositivo si è avviato completamente, recatevi nella seconda pagina della Home Screen e attendete che venga visualizzata l’icona di Cydia (aspettate qualche secondo/minuto).

15. CONGRATULAZIONI! avete effettuato il Jailbreak sul vostro dispositivo con iOS 6.1 beta 2, utilizzando RedSn0w 0.9.15b3.

Di seguito potete visualizzare l’interno processo eseguito su Mac, ma la procedura è analoga su Windows

Via | iDownloadBlog







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_663348889
myENIGMA Secure Messaging
quickapp_hover
icon120_869633394
AutoScatto Foto
quickapp_hover
icon120_853089278
BudJet - Il tuo bilancio personale
quickapp_hover
icon120_842642357
Jobrapido Lavoro
quickapp_hover
icon120_842931346
MeglioSaperlo
quickapp_hover
icon120_864217886
Turnica!