Blue Sky: Apple incoraggia alcuni dipendenti selezionati a lavorare su progetti personali

Google ha sempre incoraggiato la creatività dei suoi dipendenti consentendo loro di dedicare del tempo in progetti personali. A quanto pare Apple ha deciso di adottare una filosofia del tutto simile.

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, il progetto Blue Sky avrebbe avuto inizio già da qualche tempo, ma non è chiaro quando sia stato inaugurato. A questo progetto “segreto” lavora un gruppo selezionato di dipendenti ai quali è stato concesso un paio di settimane per dedicarsi a progetti personali (sempre in ambito del progetto in questione) in modo da poter liberare la loro creatività senza pressioni.

Non è ancora chiaro quanti e quali dipendenti facciano parte del Blue Sky Project, anche se il WSJ afferma con certezza che Scott Forstall è uno di questi. Di certo c’è del potenziale per grandi innovazioni, basti pensare che Google in passato, con un progetto simile (il famoso 20 Percent Time) ha ideato servizi come Gmail, Google News, AdSense, Google Sky, Google Talk e Google Art.

Via | TheVerge