Il 60% del traffico video mobile è generato da iPhone e iPad

La società di analisi del mercato Freewheel ha annunciato oggi che l’iPad e l’iPhone sono di gran lunga i più popolari dispositivi non PC quando si analizza il settore dello streaming video.

Dal report emerge infatti che i due dispositivi di Apple costituiscono oltre il 60 % del traffico dei dispositivi non-PC per la visualizzazione di contenti video sul web. La conclusione deriva dall’analisi di più 14 miliardi di video visualizzati attraverso applicazioni ad-supporter (come Hulu). Il risultato finale evidenzia anche come il numero di utenti che guarda video sui dispositivi mobili è triplicato dal 2011 per un totale di 1,3 miliardi di video in streaming per gli utenti.

La discrepanza tra iOS e i dispositivi Android in termini di visualizzazione di video era inspiegata ma una possibile giustificazione è  da riconoscere nel fatto che i tablet di Google sono ancora in una fase nascente con ancora pochi utenti che li impiegano per la visualizzazione di video in streaming. L’analisi condotta ha anche riscontrata che i più alti tassi di visualizzazione completa degli annunci si è verificato quando gli spot sono inclusi in un long-form video

Via | Electronista

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: